Home » attrici » Giovanna Mezzogiorno, ho avuto una maternità difficile

Giovanna Mezzogiorno, ho avuto una maternità difficile

Giovanna Mezzogiorno è mamma di due gemelli ma racconta che la maternità per lei non è stata per niente facile perché non ha avuto appoggio da nessuno. Intervistata da Il Corriere della Sera, l’attrice ha detto la sua anche in merito ad alcune donne che sfruttano la maternità per diventare più note.

Giovanna Mezzogiorno parte con il raccontare la sua esperienza di mamma.

I gemelli nessuno se li aspetta, anche se io ho gemellarità da parte di mia madre e di mio padre per cui il sospetto poteva venirmi. Quando te lo dicono hai proprio uno choc… È stata difficile, la maternità. Vissuta molto in solitudine perché non ho avuto aiuti. Come molti gemelli i miei figli sono nati prematuri, quindi sono stati in terapia intensiva neonatale a lungo. Lo prevede la legge. Poi sono venuti a casa ed è partito un cammino difficile. Per i gemelli viene richiesta un’alimentazione particolare per cui se per un bambino una madre deve prendere più o meno 9 chili, per due ho dovuto prenderne 20. Già questo è avvilente. Ma non perché io volessi essere bella, perché dovevo mangiare sei volte al giorno che è una cosa tremenda: piangevo in quei 7 mesi, non ce la facevo più. I bambini poi sono nati sottopeso come tutti i prematuri e lì è iniziato questo viaggio della nutrizionalità dei miei figli veramente faticoso. Mettere in pari quelle due bambole con i bimbi di peso normale ha richiesto estrema attenzione e grossa dedizione

Poi l’attacco alle mamme che sfruttano la maternità:

Provo orrore, ma veramente orrore furibondo per quella che da madre mi sento di definire la continua, quotidiana, martellante mercificazione del corpo e della maternità sia sui social network sia sulle copertine dei giornali. È una cosa disgustosa, i figli vengono considerati come uno status e usati per prendere punti

Siete d’accordo con lei?

Lascia un commento