Alessia Ventura silurata da Mezzogiorno in Famiglia: Non me lo aspettavo

di Ma.Ma. 4.393 views0

Non ci sarà Alessia Ventura nella prossima stagione di Mezzogiorno in Famiglia e la torinese non nasconde di esserci rimasta piuttosto male. Una decisione arrivata inaspettata per la conduttrice che non aveva avuto alcun segnale in merito.

Intervistata dai colleghi di Blogo, Alessia Ventura cerca di spiegare il suo punto di vista.

Sono stati 2 anni importanti e costruttivi con un gruppo di lavoro formidabile… Sono entrata nella famiglia di Guardì in punta di piedi, e sono felice perché spero di aver conquistato la fiducia di Michele, del pubblico e di tutta la squadra. Ho imparato tantissimo, mi sono divertita e ho trovato degli Amici!

E sui motivi della non riconferma, Alessia Ventura spiega:

Nessuna motivazione… Michele è stato molto gentile con me, ma questa era la decisione. In questi giorni ho ricevuto tantissimi messaggi da persone che in qualche modo mi hanno seguita negli anni o magari hanno iniziato a conoscermi un po’ di più grazie a Mezzogiorno in famiglia. Mi hanno riempito il cuore, mi ha fatto molto piacere, sono loro che danno soddisfazione, che ti apprezzano e per noi che lavoriamo davanti alle telecamere è fondamentale! Io spero solo di aver fatto un buon lavoro

ALESSIA VENTURA, PIPPO INZAGHI SEMPRE NEL MIO CUORE MA ORA BASTA

Un fulmine a ciel sereno, così Alessia Ventura commenta la notizia del suo addio A Mezzogiorno in Famiglia:

E’ stato un po’ come un fulmine a ciel sereno! Sono stata super fortunata in questi due anni, Guardì è un grande maestro, mi ha dato una grande possibilità. E lo ringrazieró sempre. Voglio molto bene a Mezzogiorno in famiglia, ricordo tutti con grande affetto. Ora tocca ai nuovi conduttori e a loro non posso che fare il mio più grande in bocca al lupo! Se sono delusa? Sono dispiaciuta, lì mi sentivo in famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>