Ilaria Spada, con Kim Rossi Stuart non pensiamo alle nozze

di Fabiana 155 views0

Le nozze fra Ilaria Spada e Kim Rossi Stuart?

Al momento possono ancora aspettare e a rivelarlo è proprio la Spada nel corso di una recente intervista rilasciata a Vanity Fair dove parla del suo rapporto con la religione e il compagno.

Per ora stiamo così. Il matrimonio è un pensiero che continua a piacerci, se si concretizzerà o no, lo scopriremo; non penso che il fatto di non farlo subito rappresenti una non fiducia nel passo.

Ha detto l’attrice anche se di recente le voci delle presunte nozze si erano fatte sempre più insistenti. Insomma il matrimonio può aspettare e nel frattempo la coppia si gode il figlioletto Ettore.

Lo rifarei mille volte. Alle mie amiche dico sempre: fate un figlio subito se trovate la persona di cui siete innamorate perché nausee e fatiche non si sentono nella fase “gloriosa” del rapporto. Pensare di aspettare, per conoscere meglio la persona, è illusorio; non conosciamo nemmeno noi stessi a fondo, figuriamoci il partner.
Spiega l’attrice parlando della maternità e del suo rapporto con il compagno non senza parlare del suo rapporto con la religione. Ilaria Spada infatti è tornata al cinema nella commedia di Edoardo Falcone, Se Dio vuole in cui un giovane molto promettente di buona famiglia comunica la decisione di farsi prete seminando sgomento. La Spada interpreta il ruolo della sorella del protagonista, una ragazza un po’ frivola che non sa esattamente che cosa vuole dalla vita. Lei invece ha le idee molto chiare e si definisce una persona molto spirituale.

KIM ROSSI STUART E ILARIA SPADA, NOZZE IN ESTATE

Il mio approccio alla vita è sicuramente spirituale e per me conta molto la preghiera, è un momento di riflessione in cui riesco a centrarmi su me stessa. Ma non devo per forza pregare in chiesa.

Una saggezza che sembra derivarle dai libri di filosofia, anche orientale, e di psicologia che divora assiduamente e che le hanno fatto cambiare il modo di vedere la vita. 


Photo Credits | INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>