Home » giornalisti » Selvaggia Lucarelli e Antonella Mosetti, è scontro via Twitter

Selvaggia Lucarelli e Antonella Mosetti, è scontro via Twitter

Dopo aver ricevuto il Tapiro D’Oro per aver dimenticato dove aveva parcheggiato l’auto parlando invece di furto, Selvaggia Lucarelli torna come sempre al centro del gossip, ovviamente coinvolta in una nuova querelle nell’ennesimo battibecco via Twitter con Antonella Mosetti.

Stavolta però la giornalista non ha ironizzato sull’intervista che la Mosetti qualche tempo fa aveva rilasciato non tralasciando nulla dei dettagli della sua vita sessuale con l’allora fidanzato, il calciatore. Alessandro Corvesi. Stavolta l’oggetto del contendere è la figlia della Mosetti, Assia Nuccetelli che sui propri profilo social ha pubblicato foto, per così dire, alquanto discutibili.

Però c’è dell’altro, in questa moderna e avvilente faccenda. Ci sono un papà e una mamma palesemente eccitati dalla visibilità della figlia. C’è un papà che commenta divertito su instagram le sue pose ammiccanti con rossetto fucsia e ciglia finte. C’è una mamma quarantenne, devastante, che sfida a colpi di selfie in costume da bagno la figlia diciottenne, indossando gli stessi bikini e scimmiottando le pose della figlia (o forse è la figlia che scimmiotta quelle della madre) in un delirio narcisistico che fa venir voglia di burqa e jihad. E l’ex Lolita di Non è la Rai, ormai trasformata a colpi di botox da gattina di Boncompagni a donna gatto, sponsorizza galvanizzata la sua giovane Lolita di Instagram, con continue lodi sulla bellezza sfolgorante della figlia. Con link ad articoli pietosi della serie “Antonella Mosetti e la figlia: sfida di bikini in piscina”. Con interviste su Chi e altre riviste in cui entrambe posano in mutande e la figlia si dichiara fiera di essersi tatuata la scritta “Lolita” poco più su della patonza.

Scrive la Lucarelli non risparmiando il suo giudizio per poi affondare ancora contro la Mosetti.

E se qualcuno, tra i commenti, fa notare che forse la ragazza a 18 anni forse sta un tantino esagerando, la milf rampante piomba rapida a difendere la figlia con argomenti sofisticati tipo (testuali anche le maiuscole) «Invidiose, sfigate, cesse, MIA FIGLIA E’ IL TOP IN ASSOLUTO e voi? Frustrate a casa a guardare!

SELVAGGIA LUCARELLI, MI ERO DIMENTICATOA DOVE AVEVO PARCHEGGIATO L’AUTO

Immediata è arrivata anche la replica della Mosetti.

In merito all’articolo pubblicato in data odierna su Libero, dal titolo “Che tristezza l’ex lolita Antonella Mosetti, sfida a colpi di selfie hot la figlia diciottenne”, a firma della “giornalista” Selvaggia Lucarelli, comunico che ho dato mandato al mio Avvocato di tutelare me e mia figlia Asia, nelle sedi opportune. Sono convinta che, soprattutto nella professione di Giornalista, il concetto di “etica” e di “deontologia professionale” sia un valore fondamentale per la categoria.

Sarà finita qui? Temiamo di no purtroppo.

Lascia un commento