Emis Killa, aiutato dal mio aspetto fisico

di Ma.Ma. 300 views0

Emis Killa è uno dei giudici di The Voice, il talent di Rai 2 che lo vede protagonista insieme a Dolcenera, Raffaella Carrà e Max Pezzali. ed è questa l’occasione giusta per una lunga intervista nella quale il rapper milanese si racconta. A partire dal suo aspetto fisico che lo avrebbe aiutato all’inizio della sua carriera.

Intervistato da Vanity Fair, ecco cosa dice Emis Killa:

Quanto conta l’aspetto fisico per avere successo? A me ha aiutato, è brutto da dire ma è così, la presenza conta. A The Voice sono fortunato: i fighi sono nel mio team. Mi piacciono le cose belle: donne, cani, auto, scarpe. La bellezza è magnetica

EMIS KILLA, NON SONO UN ARROGANTE

E a The Voice, il milanese dice di trovarsi molto bene:

Guardavo The Voice of Italy solo qualche volta l’anno scorso perché c’era un mio vocalist in gara. E poi ci sono andato come ospite. Sono un fan del cinema, non vedo molta televisione. Conoscevo tutti, a parte Raffaella Carrà. Lei è l’animale mitologico della trasmissione, Max Pezzali il più buono, anche nella vita, è impossibile litigare con lui. Io e Manuela (Dolcenera, ndb) abbiamo due caratteracci, siamo predominanti, lei è più tecnica, io più cazzaro. Sono la scommessa di quest’anno, credo si aspettino molto da me

Molto spesso Emis Killa viene associato a Fedez: stessa professione, stesso anno di nascita. lui però non è per niente infastidito e dice:

Non mi dà fastidio, pensi che alcune volte ci confondono. Siamo amici cresciuti artisticamente insieme. Siamo i Ronaldo e Messi del rap. Ok, forse mi sto autocelebrando

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>