Giovanni Caccamo e Deborah Iurato, amicizia speciale

di Ma.Ma. 147 views0

Giovanni Caccamo e Deborah Iurato parteciperanno in coppia a Sanremo 2016: a legarli, oltre la comune passione per la musica, anche una amicizia speciale che è cresciuta nel tempo e che oggi porta i due cantanti a essere molto uniti. A raccontare il legame con la ex vincitrice di Amici (ha vinto l’edizione nella quale c’erano anche i Dear Jack) è lo stesso cantante all’agenzia Adnkronos.


Ecco le parole di Giovanni Caccamo che racconta la speciale amicizia con Deborah Iurato:

Sanremo è un’emozione grande ed un’avventura diversa, perché non ho le ansie tecniche che avevo l’anno scorso, visto che quest’anno conosco già come funziona quel palco, e mi rimangono solo le ansie psicologiche che però posso condividere con Deborah. Con lei è nata una bella amicizia, che è un sentimento che va poco di moda. Siamo anche vicini di casa e sono stato catturato dalla sua genuinità. Siamo la notte e il giorno da certi punti di vista ma gli occhi ci brillano allo stesso modo

Insomma tra i due c’è grandissima stima, stima che li ha portati ad avanzare la loro candidatura per Sanremo 2016 in coppia. Aggiunge Giovanni Caccamo:

Io e Deborah condividiamo il produttore, Placido Salamone, e siamo molto amici. Una sera abbiamo provato questo pezzo al piano, ed è scattata la magia unendo le nostre voci. Al Festival lei verrà più dentro il mio mondo e io verso il suo, rispetto al brano inciso. Siamo come bianco e nero, anche il nostro look lo sottolineerà. Giocheremo sul minimalismo, arriveremo sul palco seduti su due sgabelli, dall’immobilità nascerà la scintilla. Deborah sarà più cantautorale, io più aperto. Spero che il pubblico apprezzerà il bilanciamento

Photo Credits | Facebook Giovanni Caccamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>