Conor McGregor contro Francesco Facchinetti, la battaglia è appena iniziata

di Gio Tuzzi 710 views0

Il soggiorno romano di Conor McGregor, campione MMA, sta prendendo una brutta piega dopo la vicenda del pugno sferrato in pieno volto a Francesco Facchinetti.

L’ex dj ed agente di diversi personaggi pubblici ha denunciato attraverso i suoi social il tremendo scontro avvenuto con McGregor durante una serata romana.

McGregor e l’aggressione a Francesco Facchinetti

Si trovavano tutti a cena nell’Hotel St.Regis di Roma per una serata tranquilla all’insegna del buon cibo e buon vino, ma all’improvviso Conor McGregor, senza alcun motivo, ha deciso di sferrare un pugno in faccia a Francesco Facchinetti. La stessa storia è stata raccontata, sempre attraverso i canali social, dalla moglie Wilma e dal cantante Benjamin Mascolo che era presente a quella serata.

Ci sono quindi dei testimoni che hanno evidenziato la brutalità assoluta del gesto di McGregor, ma per il momento non ci sono le immagini della videosorveglianza dell’hotel in cui è avvenuto il fattaccio. L’hotel in questione si è infatti rifiutato di fornire a Facchinetti le immagini del video girato dalle telecamere di sicurezza, probabilmente perché è stato McGregor a dirlo. Il punto è che i danni per Facchinetti sono stati ben visibili, con labbro spaccato e la necessità di portare il collare per qualche giorno. L’ex dj ha intenzione di fargliela pagare a tutti i costi, ovviamente McGregor è stato immediatamente denunciato, ma c’è la sensazione che il tutto vada un bel po’ per le lunghe.

McGregor pronto a fare la guerra a Facchinetti

Un gesto, da parte del campione MMA che non risulta essere isolato, già in passato ha avuto momenti di questo tipo, utilizzando la violenza immotivata per improvvisi raptus di rabbia. Il punto è che con Facchinetti, durante quella sera, non è accaduto nulla, erano tranquilli e sereni, godendosi con le mogli e qualche amico una serata assolutamente spensierata.

Cosa sia accaduto nella testa di Conor McGregor è un mistero, ma sicuramente il personaggio non risulta essere stabile mentalmente. Dopo l’accaduto la redazione de Le Iene ha cercato di fare chiarezza a riguardo, recandosi prima da Facchinetti, che ha spiegato ancora una volta per filo e per segno quanto successo e poi da McGregor. Quest’ultimo però, che si trova ancora nell’hotel dov’è accaduto il fattaccio, è riuscito non far avvicinare le telecamere de Le Iene.

Infatti è seguito sempre da una schiera di body guard che lo circondano, ma le telecamere della trasmissione di Italia 1 sono riuscite comunque a riprendere alcune immagini di McGregor e qui si è scoperto che addirittura aveva delle sciabole sotto la sua giacca. Lo spirito del campione MMA è abbastanza chiaro, vuole fare la guerra a chiunque si avvicini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>