Soluzioni contro la caduta dei capelli

di Gio Tuzzi 238 views0

Avere una chioma poco folta è uno dei problemi e di motivi di imbarazzo più diffusi. Uomini e donne sognano di poter sfoggiare capelli voluminosi, ricchi e fulgidi in ogni momento dell’anno e quando, dopo averli pettinati, sulla spazzola si trovano più residui del solito, subito scattano le preoccupazioni e i timori di un principio di calvizie o di uno sfoltimento della chioma più grave ed evidente.

Caduta dei capelli

Perdere i capelli è normale

Vogliamo tranquillizzarvi e dirvi fin da subito che perdere i capelli è un processo del tutto normale. In media un capello ha un arco di vita di circa tre anni, durante i quali nasce, cresce e, infine, cade. In media, si allunga di un centimetro al mese e, quando ormai sta per nascere un nuovo capello proprio nel bulbo pilifero dove se ne trova un altro che ha completato il suo ciclo di vita, quello vecchio cade per far posto al nuovo. Per questo motivo, è normale ritrovare sulla spazzola dei capelli ogni volta che ci si pettina, così come è normale trovarne più del solito durante i cambi di stagione e in primavera o in autunno.

Quando la caduta si intensifica solo per un breve periodo, non c’è bisogno di dar adito a inutili allarmismi perché va considerata come un fattore del tutto naturale. Ugualmente, fra le cause dettate da Madre Natura, si possono annoverare anche i cambi ormonali e l’età, fattori non facilmente controllabili o modificabili ma che comunque provocano dei cambiamenti, fra i quali anche la famigerata caduta dei capelli. Se però lo sfoltimento si protrae oltre le 4 o le 6 settimane, allora è il caso di far controllare la situazione a un medico o a un dermatologo.

Come ridurre la caduta dei capelli: i consigli pratici

Per arginare il fenomeno della caduta dei capelli, che sia stagionale o meno, si possono adottare diverse tattiche, alcune fai-da-te, altre invece che richiedono l’utilizzo di prodotti sia speciali sia di uso più comune.

1. Attivare la microcircolazione

La microcircolazione è importante perché favorisce la circolazione del sangue e permette, così, il regolare apporto delle sostanze nutritive a tutto il corpo. Proprio come succede quando massaggiamo il viso con una crema idratante, ugualmente quando facciamo lo shampoo dobbiamo ricordarci di massaggiare dolcemente il cuoio capelluto: in questo modo si faranno arrivare ai capelli tutti i nutrienti di cui hanno bisogno e, di conseguenza, la chioma diventa più vigorosa e lucente. Alcune delle migliori fiale anticaduta capelli sono infatti a base di Aminexil, un ingrediente che favorisce la microcircolazione e aiuta a rendere le radici dei capelli, e di conseguenza i capelli stessi, più forti e belli.

2. Proteggere i capelli

I capelli si devono proteggere! Ciò non vuol dire soltanto regolare il phon in modo non troppo caldo o indossare il cappello in estate; ecco un piccolo elenco per sciorinare giusto qualche causa che incide sulla caduta dei capelli e da cui non prendiamo mai, o non sempre come d’obbligo, le dovute cautele: esposizioni al sole, o ad agenti atmosferici intensi come freddo o vento eccessivo, senza indossare un cappello; mancato risciacquo della chioma dopo un bagno a mare o in piscina con la salsedine o il cloro che permangono sul capello non facendolo respirare; uso di shampoo aggressivi o di piastre e phon impostati a temperature elevate e senza usare una termo-protezione; spazzolate vigorose o con pettini e spazzole dalle setole dure; pettinature troppo strette e tirate; tinture e decolorazioni continue. Prevenire è sempre meglio che curare e adottare atteggiamenti diametralmente opposti a quelli appena elencati, non potrà che far bene alla salute dei capelli.

3. Alimentazione e vitamine

Carenza di ferro e di vitamine, un’alimentazione troppo ricca di grassi e mancanza di idratazione possono influire sullo stato di salute dei capelli. Se si segue una dieta sana ed equilibrata, dove trovano largo spazio le vitamine (come la A, la C e quelle del gruppo B, fra cui B2, B4 e B5), proteine, antiossidanti e acidi grassi come Omega 3 e 6, ne trarrà beneficio non solo il corpo, ma anche i nostri capelli, che appariranno più sani, voluminosi e luminosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>