Isola dei Famosi 11, Stefano Orfei: Jonas Berami persona falsa

di Ma.Ma. 419 views0

L’Isola dei Famosi 11 è terminata ormai da un po’ ma la rivalità tra gli ex naufraghi del reality di Canale 5 non si placa. E’ ancora Stefano Orfei, che aveva già parlato abbastanza nelle scorse settimane, a tornare all’attacco di Jonas Berami, secondo classificato dietro al vincitore Giacobbe Fragomeni.

Nella trasmissione radiofonica Non succederà più, condotta da Giada de Miceli su Radio Radio, Stefano Orfei dice:

Non mi sono trovato con alcuni, proprio perché per me non erano veri.. e infatti alla fine ha vinto una di quelle poche persone vere. Il pubblico sovrano alla fine ha capito chi era la persona vera tra gli ultimi rimasti. Lì eravamo tutti uguali. Sono i giovani.. quelli che dicevano che non eravamo tutti uguali.. che non volevano essere tutti uguali. Sono loro i non sinceri. Jonas Berami è il primo. Lui non è vero, non è la stessa persona davanti e dietro le telecamere, recitava. Ogni tanto aveva quegli scatti, come l’ultima settimana con Paola. E l’altra è Gracia, che dice addirittura che il suo didietro è vero e invece non è così.

Il naufrago dell’Isola dei Famosi 11 articola meglio il suo pensiero:

Ma se tutti noi abbiamo perso la massa muscolare.. io ho perso 14 chili, Andrea 13, Simona 10, Giacobbe 18, Marco ne ha persi 8 o 9… tutte le donne hanno perso il muscolo del sedere, le uniche due donne che non hanno perso il seno sono le due che lo dicono che hanno il seno rifatto, Alessia e Paola. Lei che ha il sedere rifatto non l’ha perso, sennò lo perdeva come tutte le altre donne. E’ un dato di fatto. Ed è un insulto all’intelligenza, che lei continui a dire che non è rifatto. Avrà i muscoli bionici. Poi continua a dirlo, fa più bella figura a fare come hanno fatto Alessia e Paola che avendo il seno rifatto lo dicono. Anche perché si vede

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>