Matrimonio Antonio Conte ed Elisabetta Muscarello, le foto su Vanity Fair

di Ma.Ma. 279 views0

Quasi per gioco aveva detto: “In caso di vittoria del campionato sposerò Elisabetta Muscarello“. E Antonio Conte è stato di parola. Prima ha festeggiato il tricolore con la sua squadra, quindi ha sposato ieri pomeriggio Elisabetta Muscarello, sua compagna da molti anni e madre anche della piccola Vittoria, 5 anni e mezzo.

Proprio la figlioletta della coppia ha fatto da paggetta ai genitori, portando gli anelli.


Una folla numerosa di tifosi e di semplici curiosi ha atteso Antonio Conte e Elisabetta Muscarello fuori dalla chiesa dei Ss. Angeli Custodi di Torino, dove è avvenuta la cerimonia. L’allenatore della Juventus è arrivato poco prima delle 16 a bordo di una Maserati, accompagnato dalla mamma Ada. In completo elegantissimo grigio, il tecnico bianconero ha aspettato come da tradizione la sposa che si è presentata con un abito bianco con lungo strascico e schiena in mostra (le foto del matrimonio su Vanity Fair).

Molti i curiosi, ma molti anche gli invitati cosiddetti “Vip” che hanno preso parte alla cerimonia. Giampiero Boniperti, Beppe Marotta, Andrea Agnelli ma anche Moggi, Giraudo e Bettega hanno presenziato al lieto evento. I testimoni dello sposo erano i fratelli; la sposa aveva invece scelto cugina e fratello. Circa 380 invitati in totale, secondo quando ha riportato in anteprima il quotidiano Tuttosport. Dopo il matrimonio, la festa è continuata alla Reggia di Venaria con un ricevimento esclusivo che si è protratto fino a tarda notte. Antonio Conte e Elisabetta Muscarello si conoscono da molti anni, precisamente da quando Antonio Conte, appena ventenne, prese casa a Torino vicino al padre di lei. Il colpo di fulmine è scattato poco dopo e oggi è stato coronato dal tanto atteso sì. Alla coppia di neo-sposi (che si presume adesso partirà per il meritato viaggio di nozze) vanno anche i nostri migliori auguri!

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>