Home » matrimoni » Riccardo Scamarcio, non sarò il testimone alle nozze Laura Chiatti – Marco Bocci

Riccardo Scamarcio, non sarò il testimone alle nozze Laura Chiatti – Marco Bocci

Spread the love

Il matrimonio fra Laura Chiatti e Marco Bocci è ormai imminente: la coppia convolerà a nozze venerdì 4 luglio a Perugia, nella Basilica di Sn Pietro.
A ridosso di pochi giorni arrivano nuove indiscrezioni sul matrimonio fra i due attori umbri e a quanto pare Riccardo Scamarcio non sarà uno dei testimoni degli sposi.

Intercettato al Premio Volere volare, l’attore pugliese ha confermato che parteciperà come invitato al matrimonio, ma non in veste di testimone di Laura Chiatti come si era vociferato fino a qualche tempo fa.

I due attori in effetti sono molto amici fin da quando hanno girato insieme il film Ho voglia di te e subito, alla notizia delle nozze Bocci-Chiatti, una volta partito il toto-testimone, era immediatamente spuntato il nome di Scamarcio.
E invece vedremo l’attore accanto alla sua compagna, Valeria Golino, come un semplice invitato. In attesa che riparta il tran tran sui nomi dei testimoni, resta ancora il circolazione il nome di Raoul Bova che di recente ha girato un film proprio con Marco Bocci, Scusate se esisto, nel quale i due attori interpretano una coppia omosessuale. La notizia delle nozze circolava nell’aria già da qualche tempo a questa parte e in effetti era stata confermata dalla stessa Laura, che aveva parlato in termini entusiastici del suo futuro sposo.

LAURA CHIATTI, MARCO BOCCI È LA MIA PARTE MANCANTE

A svelare qualche ulteriore dettaglio sulla preparazione delle nozze, ci aveva pensato però padre Martino Siciliani che celebrerà la cerimonia raccontando di come la Chiatti fosse al settimo cielo per le nozze e come avrebbe voluto sposarsi a tutti i costi a giugno. Dato che tutte le date erano già occupate, parroco e sposi si sono venuti incontro fino a raggiungere l’accordo sulla data del 4 luglio.

Lascia un commento