Zac Efron rivela di essere attratto dalle donne più grandi

di Fabiana Commenta

La giovane star di Hollywood rivela di avere un debole per le donne più grandi con occhi e capelli neri

Il giovane idolo delle teenager Zac Efron ha recentemente rivelato in un’intervista a Vanity Fair il suo modello ideale di donna.

L’attore, che si definisce “disperatamente romantico” anche se attualmente single, ha confessato di avere un vero e proprio debole per le donne più grandi di lui (che ha 24 anni) e che soprattutto siano dei tipi mediterranei con occhi e capelli neri, a suo dire “la combinazione perfetta”.

Zac ha anche fatto i nomi di quelle che sono le donne preferite, e cioè Penelope Cruz, Rosario Dawson, Salma Hayek, Eva Longoria. Insomma il giovane Zac non sa proprio resistere alle brune dall’aria un po’ maledetta ed ha ammesso candidamente di non saper resistere alla bellezza mediterranea.

E ogni volta che viene in Italia per lui è sempre un sogno ad occhi aperti. D’altra parte anche la sua storica ex, Vanessa Hudgens al quale è stato legato per tre anni, fino al 2010, rispettava le sopracitate caratteristiche somatiche.

Dopo la loro rottura (Vanessa si è felicemente ri-fidanzata) e Zac è stato accostato a vari nomi, come Rumer Willis (figlia di Bruce Willis e Demi Moore) e Lily Collins e qualche tempo fa si vociferava che fosse stato anche abbordato dalla stessa Demi Moore poco prima che entrasse in rehab.

La star di High School Musical continua a fare breccia nel cuore delle giovanissime che forse saranno rimaste un po’ colpite dalla sua dichiarazione a cuore aperto.

Qualche tempo fa sul red carpet di Lorax (il cartoon che ha doppiato) di Los Angeles l’attore è stato protagonista di una gaffe lasciando inavvertitamente cadere da tasca un preservativo, davanti ai flash impazziti dei fotografi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>