Vanessa Hessler è stata licenziata

di Fabiana Commenta

L’attrice è stata licenziata per le sue dichiarazioni a favore dell’ex Raìs e del figlio Mutassin con il quale ha avuto una lunga relazione

Vanessa Hessler ha parlato troppo. Ed è stata licenziata da testimonial della compagnia telefonica tedesca Alice. Ma andiamo con ordine.
Forse non tutti sanno che la bionda 23enne Vanessa Hessler, attuale compagna di Francesco Montanari, alias lo spietato Libanese nella serie cult di Sky, Romanzo Criminale, ha avuto una relazione lunga ben quattro anni con Mutassin Gheddafi, il quintogenito del Raìs, ucciso dai ribelli lo stesso giorno del padre, lo scorso 20 ottobre.

Ebbene, in occasione della presentazione della fiction Cenerentola (andata in onda su RaiUno domenica 30 e lunedì 31 ottobre ottenendo un grande successo), ai giornalisti che le chiedevano un commento sulla morte di Mutassin, suo ex, Vanessa ha dichiarato di essere molto triste e di essere incredula sull’accaduto scoppiando in lacrime.

Kate Fretti non si dà pace per la morte di Marco Simoncelli

Non solo: qualche giorno dopo l’attrice ha rilasciato un’intervista al settimanale Diva e Donna dichiarando di essere disgustata da coloro che hanno attaccato la Libia e invitando i lettori a non credere a ciò che viene scritto.

Dalla Germania non hanno gradito e hanno invitato l’attrice a ritirare le dichiarazioni non volendo una testimonial che fosse accostata all’ex regime libico. Ma Vanessa si è rifiutata e la compagnia telefonica tedesca non ha esitato a licenziarla. Le sue foto sono state rimosse dal sito e presto scomparirà anche tutto il resto del materiale pubblicitario legato alla giovane come promesso da Albert Fetsch, portavoce della compagnia.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>