Principe William, ecco come sono i primi giorni da papà

di Maris Matteucci Commenta

Il principe William racconta i primi giorni in versione papà...

principe william

Esce allo scoperto il principe William, per la prima volta da quando è diventato padre di George Alexander Louis. A distanza da un mese dalla nascita del royal baby (evento che ha incuriosito il mondo intero), papà William racconta di queste prime settimane e di come è cambiata la sua vita adesso che c’è un pargolo da accudire.

Ai microfoni della Cnn, il principe William si è detto al settimo cielo. Ma la sua vita è già cambiata, almeno da quanto riferisce, visto che da quando George Alexander Louis è nato lui ha subito cominciato a vedere le cose sotto una luce diversa. “Diventare padre è una esperienza emotiva molto forte e vedo che, anche se è passato poco tempo, alcune cose ora mi toccano già in un modo diverso”.

ROYAL BABY, PRIME FOTO UFFICIALI SCATTATE DAL NONNO

L’esperienza di padre però lo convince al cento per cento anche se il principino (che ormai tanto ino non è più) lascia intendere che il bambino si sveglia un po’ troppo spesso. “Ora come ora – dice alla Cnn – l’unico retaggio che vorrei trasmettergli è quello di dormire di più, e magari vorrei non dovergli cambiare il pannolino così spesso“. Insomma il principe William vorrebbe che suo figlio, un mese appena, facesse i suoi bisognini un po’ meno di frequente e dormisse per tutta la notte.

Beh, una dichiarazione che sinceramente ci lascia un po’ perplessi visto che forse William, sposato da due anni con Kate Middleton, probabilmente non ha proprio idea di cosa voglia dire avere a che fare con un neonato. E poi parliamoci chiaro: siamo sicuri che la notte, quando il piccolo George Alexander Louis piangerà perché gli venga cambiato il pannolino, non sarà certo il principe William ad alzarsi per adempiere al difficile compito…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>