La Corona inglese affitta Kensington Palace ai russi

di Fabiana Commenta

Elisabetta II ha affittato la futura dimora di William e Kate ai russi in occasione delle Olimpiadi del 2012 a Londra

Chi l’avrebbe mai detto? Questi sono tempi di austerità anche per gli aristocratici e anche per la ricchissima famiglia reale inglese.

La Regina Elisabetta II ha infatti deciso di incrementare le rendite economiche della famiglia e per farlo ha affittato Kensington Palace, la residenza dove ha abitato Lady Diana e quella che sarà la residenza ufficiale di William e Kate.

Il Duca e la Duchessa di Cambridge possono però stare tranquilli perché si trasferiranno nella loro nuove dimora solo a partire dal 2013.

Kate Middleton in velluto nero è la più ammirata alla Notte degli Eroi

La Regina ha affittato in realtà solo una parte di Kensington Palace che ospiterà la delegazione russa in occasione delle Olimpiadi del prossimo anno.

La notizia, riportata dal Telegraph, parla di un affitto in realtà limitato a soli 17 giorni, fra i mesi di luglio e di agosto, e pare che i russi abbiano già versato al tesoriere della regina Alan Reid un lauto anticipo di 250mila sterline, pari a circa 300mila euro.

I russi perderebbero il loro deposito nel caso in cui tradissero i patti vale a dire “nuocere o danneggiare la reputazione, l’immagine o la posizione della famiglia reale”.

Kate Middleton passerà il Natale in campagna

L’idea delle delegazione russa è di trasformare la residenza, non solo nella sede principale degli atleti che parteciperanno alle gare, ma nella location esclusiva di una sorta di Festival Culturale Russo che ospiterà vip e politici.

Ovviamente si starebbe predisponendo tutto per l’allestimento di un palco, di un bar e di quanto possa essere necessario per l’evento. Insomma anche la Corona inglese fa quello che può per fronteggiare la crisi cercando di rimediare ai debiti contratti di 6 milioni di euro. E sembra anche confermata la notizia che dal 2013 le spese della famiglia reale saranno tagliate del 4%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>