Giulia Montanarini attacca Alessio Lo Passo su Facebook

di Fabiana Commenta

Lui le chiede l’amicizia su Facebook: lei rifiuta e lo insulta...

Basta chiedere un’amicizia su Facebook per scatenare un polverone mediatico e rimanere in modo più o meno opportuno al centro dell’attenzione. È quanto è accaduto fra Giulia Montanarini e Alessio Lo Passo: entrambi vengono dal trono di Uomini e donne di Maria De Filippi e, non tutti lo sanno forse, hanno avuto una storia insieme, seppur brevissima.

A scatenare tutto è stato proprio Alessio Lo Passo, ex tronista dell’’ultima edizione di Uomini e donne che uscì di scena senza scegliere alcuna corteggiatrice (ma rischiando la squalifica dal programma per comportamento scorretto): in pratica Alessio ha chiesto alla Montanarini l’amicizia su Facebook, richiesta che la bionda romana non ha assolutamente gradito e alla quale ha risposto proprio su Facebook con un commento molto chiaro.

Alessio Lo Passo, nuove foto da Twitter

Lo ha accusato di avere “la faccia come il c….”, di aver fatto di tutto per un po’ di popolarità e di aver infangato la sua immagine di brava ragazza con le sue dichiarazioni. Insomma oltre ad essere chiaro che Giulia non voglia concedergli l’amicizia, è anche chiaro che ha ribadito di non voler avere più niente a che fare con lui. Stavolta Alessio Lo Passo non ha replicato però: avrà afferrato il concetto? Forse sì.

Giulia Montanarini si difende dalle accuse di chi la giudica rifatta

In realtà il rancore di Giulia Montanarini è dovuto proprio alla brevissima storia che ha avuto con Lo Passo: è stata lei, seduta sul trono rosa a sceglierlo come corteggiatore. Dopo qualche copertina di routine la storia naufragò miseramente e cominciarono le recriminazioni: lei lo accusò di essere tirchio, lui la dipinse come un’arrivista interessata solo al denaro… parole che Giulia anche a distanza di tempo non ha assolutamente digerito…

foto Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>