Lorenzo Crespi, ho avuto una storia di un anno con Manuela Arcuri

di Fabiana 307 views0

 Lorenzo Crespi torna a parlare dagli studi di Domenica Live e rivela di aver avuto una relazione amorosa con Manuela Arcuri. Intervistato da Barbara D’Urso, Lorenzo Crespi ha raccontato che la storia con la Arcuri è durata circa un anno quando erano molto giovani: lui aveva 22 anni e lei ne aveva 17 e mezzo.

I due giovani attori si sono incontrati a casa del regista partenopeo Pappi Corsicato dato che dovevano essere scritturati per fare il ruolo del fratello e della sorella per via della notevole somiglianza. I due attori si sono rivisti otto anni dopo sul set di Carabinieri dove recitavano come coprotagonisti e da quel momento hanno ripresto a frequentarsi regolarmente. La storia è finita di nuovo nel 2001: Crespi ha raccontato di essersi ammalato di stenosi del canale e di essere stato costretto a lasciare il set di Carabinieri perché si sarebbe dovuto fermare per un anno. E proprio quando lui si è ammalato, Manuela Arcuri l’ha lasciato. Ma Lorenzo Crespi non ha rimpianti e non accusa di nulla la sua ex.

LORENZO CRESPI, LITIGIO IN DIRETTA TV CON BARBARA D’URSO

Manuela era giovane, doveva fare la sua vita, io sono uno molto buono, ti lascio molto libero. Non era più il grande amore di quando eravamo ragazzini, si stava bene, si lavorava” ha raccontato l’attore. Con l’occasione Lorenzo Crespi ha anche fatto i suoi migliori auguri a Manuela Arcuri che sta per diventare mamma.

E al di là dello scoop sembra proprio che l’attore palermitano abbia ritrovato finalmente il sorriso e sia uscito dal suo periodo buio. Da un mese e mezzo a questa parte Crespi ha cominciato a lavorare, come aveva richiesto in uno dei suoi numerosi appelli televisivi, nella comunità di padre Rovo.

Per il momento Lorenzo Crespi è ancora single, consapevole che se prima le donne volevano Lorenzo Crespi l’attore, adesso devono volere Lorenzo l’uomo, che lavora tutti i giorni in comunità e che non ha un centesimo in tasca, ma che è felice.

Photo Credits | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>