Oscar 2014, il red carpet – foto –

di Emma 94 views0

Paolo Sorrentino trionfa agli Oscar 2014: La grande bellezza conquista la statuetta come miglior film straniero, 15 anni dopo la vittoria di Roberto Benigni per La vita è bella. Dopo l’incetta di premi dei giorni scorsi, il regista partenopeo restava il favorito della serata.

“Grazie alle mie fonti di ispirazione Federico Fellini, Martin Scorsese, Diego Armando Maradona, a Roma, a Napoli e alla mia più grande bellezza personale, Daniela, Anna e Carlo” ha detto Sorrentino che ha ricevuto il premio insieme a Toni Servillo e il produttore Nicola Giuliano dalle mani di Ewan McGregor e Viola Dacis. Tutti i pronostici della serata sono stati più o meno rispettati: 12 anni schiavo di Steve McQueen ha conquistato l’Oscar come miglior film dell’anno, Alfonso Cuaron ha conquistato la statuetta per la migliore regia per Gravity.

Occhi puntati naturalmente sul red carpet dove tra l’altro si sono visti meno scivoloni del solito… Cate Blanchett, migliore attrice protagonista per Blue Jasmine (secondo Oscar dopo The Aviator) si conferma una regina dello stile: magnifica in Armani Privè color nudo. Lupita Nyong’o, miglior Attrice non Protagonista per 12 anni schiavo, ha sfoggiato un meraviglioso Prada celeste.

Irrinunciabile Dior, rosso stavolta per Jennifer Lawrence, ancora Christian Dior, ma blu, per il fisico statuario della bellissima Charlize Theron neo compagna di Sean Penn. L’ex Pretty Woman Julia Roberts ha conquistato tutti con un Givenchy Couture, mentre è apparsa sempre più raggiante Kate Hudson in Atelier Versace, in perfetto stile Anni Quaranta.

Angelina Jolie ha brillato in Elie Saab accanto a Brad Pitt in smoking, la candidata Amy Adams ha optato per un Gucci Premiere blu elettrico con capelli raccolti. Ancora Gucci per l’impeccabile Naomi Watts mentre Jessica Biel (che ama farsi chiamare signora Timberlake) ha scelto un luminoso Chanel.

ANGELINA JOLIE E BRAD PITT, DOPPIO SMOKING AI BAFTA

E gli uomini? Il premio Oscar Matthew McConaughey, vincitore per Dallas Buyer’s Club, rimesso qualche chilo, ha optato per un Dolce&Gabbana con giacca bianca. Scelta non molto dissimile, ma in Yves Saint Laurent, quella del collega Jared Leto, migliore attore non protagonista per Dallas Buyer’s Club.

OSCAR 2013, JENNIFER LAWRENCE CADE SUL PALCO

Smoking elegantissimo, ma tradizionale per il grande sconfitto Leonardo Di Caprio, rimasto a bocca asciutta anche quest’anno e per il nuovo sex symbol Michael Fassbender in Tom Ford.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>