Jennifer Aniston, le persone fanno cose imperdonabili, ma devi riuscire a lasciarle andare

di Fabiana 93 views0

Dopo anni di silenzio e di riservati no comment, alla fine Jennifer Aniston ha deciso di dire qualcosa sul (doloroso) divorzio da Brad Pitt.

Per l’attrice statunitense era arrivato il momento di commentare in qualche modo la rottura mediatica con il suo ex marito accettando di parlarne nel corso di una recente intervista ad Harper’s Bazaar.

Le persone fanno cose imperdonabili, ma devi riuscire a lasciarle andare. Il risentimento rende tutto tossico. È come ingerire del veleno per topi e aspettare poi che il ratto muoia. 


Ha spiegato Jennifer lasciando in qualche modo intendere che forse la delusione non si è ancora del tutto sopita nonostante siano passati molti anni. Brad e Jennifer, belli, biondi e all’apice del successo erano convolati a nozze nel 2000. Tutto è filato liscio fino al 2005 quando è arrivata la separazione. Galeotto è stato per Brad Pitt il set di Mr.&Mrs.Smith dove ha incontrato quella che sarebbe diventata la sua futura compagna e moglie, Angelina Jolie.

Dopo la fine del mio matrimonio, prendermi del tempo mi ha aiutata molto. Sono tornata a sentirmi a mio agio con me stessa, a sentirmi davvero pronta per l’amore e per un partner.

Ha detto Jennifer che dopo qualche flirt più o meno importante, dal 2012 è ufficialmente fidanzata con l’attore e sceneggiatore Justin Theroux. Nonostante le nozze siano state ripetutamente annunciate, al momento la data non è stata ancora fissata, ma sembra che a Jennifer vada assolutamente bene così.

JENNIFER ANISTON, FRECCIATINA AD ANGELINA JOLIE?

L’importante è che abbia accettato di voltare definitivamente pagina e di essere riuscita a perdonare il suo ex marito (anche se lui a proposito del suo primo matrimonio non ha avuto parole molto gentili).

Va bene così, siamo tutti esseri umani. Facciamo degli errori. E penso che sia fondamentale saper perdonare.

Complimenti a Jennifer.

Photo Credits|Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>