Laetitia Casta, ecco come è finita con Stefano Accorsi

di Fabiana 147 views0

A distanza di un anno, Laetitia Casta parla per la prima volta della rottura con Stefano Accorsi. “Perché restare insieme, quando si è cambiati: forse per raccontarsi bugie?” spiega la modella-attrice francese intervistata da Vanity Fair e ospite in lingerie della prima puntata di Sanremo 2014.

La rottura con Stefano Accorsi, dopo dieci anni d’amore e la nascita di due figli, non è stata certo facile, ma è anche vero che Laetitia è consapevole che la fine di un amore costringe a rimettersi in gioco e che dopo il dolore iniziale è possibile ricominciare.

Insomma ricucire e reinventare i rapporti non fa assolutamente per lei dato che dice di non sopportare assolutamente la menzogna e che preferisce agire d’istinto pur di essere felice. Laetitia dice di essere molto felice in questo momento e a proposito del suo nuovo amore, l’italiano Lorenzo Durante, conosciuto sul set, è chiara spiegando che di certo non si poteva pensare che sarebbe rimasta sola per il resto della sua vita… la coppia è stata già paparazzata durante un weekend d’amore tanto che qualcuno aveva addirittura pensato che Laetitia potesse già essere in dolce attesa dopo la nascita di tre figli…

LAETITIA CASTA INCINTA DELLA NUOVA FIAMMA LORENZO DURANTE?

Certo, qualche dichiarazione della bella francese fa intuire che sia stato Accorsi a lasciarla, ma adesso sembra non farsene assolutamente un problema. D’altra parte non è mai stata sposata anche se lo farà, ma una sola volta, come i suoi genitori.

E se Laetitia, che ha girato pagina con Lorenzo, e che sembra avere un debole per gli uomini italiani che piacciono tanto alle francesi per il loro indiscutibile fascino, anche Accorsi d’altra parte sembra aver dimenticato la sua ex. L’attore ormai fa coppia fissa con la giovane modella Bianca Vitali (che ha la metà dei suoi anni) e che è una sorta di clone della bella Laetitia… 



Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>