Melissa Satta e Kevin Prince Boateng, party in bianco in onore di Maddox

di Fabiana 160 views0

 Che siano quasi maniaci della sovraesposizione mediatica sui social (Twitter e Instagram in particolare) è cosa nota e Melissa Satta e Kevin Prince Boateng non perdono proprio occasione di mostrare ogni momento della loro vita ai loro followers.

Da quando è arrivato il piccolo Maddox, primogenito della coppia, le cose poi non sono certo cambiate, anzi. E proprio in occasione del primo complese di Maddox, i Satteng (come sono stati ribattezzati la ex velina e il calciatore) hanno deciso di dare un party per festeggiare adeguatamente il loro pargoletto, fra torte, dolciumi e pannolini per bebè. Per l’occasione poi hanno deciso di fare le cose in grand e di ramificare un inedito dress code: tutti vestiti rigorosamente di bianco che è diventato il colore leit motiv della serata.

Ovviamente non potevano mancare le loro foto immediatamente condivise sui social: Melissa inguainata in un tailleur bianco appare in splendida forma, con gonna longuette e tacchi vertiginosi, mostrando di sapersi vestire per l’occasione.

MELISSA SATTA SHOPPING DA NEO MAMMA CON SIMONA SALVEMINI

Meno attento al look (anche se ha rispettato il bianco) papà Kevin che non ha resistito a indossare un paio di bermuda (ebbene sì, sotto la giacca da smoking). Poco importa però perché la coppia appare felice e sorridente alla loro prima uscita mondana organizzata anche in occasione della fine del campionato tedesco dove gioca Kevin. Il calciatore intanto è stato anche convocato per i Mondiali di calcio, ma sembra altamente improbabile che Melissa lo segua con Maddox in Brasile considerata la tenerissima età del piccolo. Forse non le resterà che seguire amorevolmente le partite in tv. Certamente informeranno chiunque della loro decisione via social.

Photo Credits | INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>