Melissa Satta, mai preso farmaci per dimagrire

di Emma 161 views0

È trascorso solo un mese dalla nascita del piccolo Maddox, ma Melissa Satta praticamente ha già recuperato il peso forma e risponde per le rime a chi sostiene che abbia perso i chili accumulati in gravidanza con l’aiuto dei farmaci.
Direttamente dal suo blog la showgirl sarda smentisce chi ha ipotizzato che il suo repentino dimagrimento dopo il parto sia merito di pozioni o farmaci miracolosi.

Melissa ha spiegato che per ritrovare la forma fisica perfetta si sta affidando ai vecchi collaudati metodi, vale a dire dieta sana e movimento. Insomma l’invito ai followers dal diffidare da prodotti miracolosi pericolosamente associati al suo nome, è più che chiaro. “L’unico modo per perdere i kg di troppo è mangiare sano. Sto mangiando bene e un po’ di tutto senza esagerare e, soprattutto, bevo molta acqua!”ha scritto Melissa svelando il suo piccolo, grande segreto.

In effetti la ex velina è sempre stata una fanatica del fitness e anche in gravidanza ha preso pochissimo chili (circa 10) che ha già quasi perso del tutto: al momento non ha ancora ancora ripreso i consueti allenamenti a causa del cesareo, ma non mancano certo lunghe passeggiate all’aria aperta insieme a Maddox.

MELISSA SATTA E KEVIN PRINCE BOATENG, PARTY IN BIANCO IN ONORE DI MADDOX

C’è da dire che l’arrivo di Maddox, nato dalla relazione con il compagno, il calciatore Kevin Prince Boateng, sembra aver già rivoluzionato la vita di una raggiante Melissa Satta che da qualche tempo a questa parte è alle prese con lo shopping da neo mamma. Pochi giorni fa la coppia ha voluto festeggiare il primo complemese del loro primogenito con un party che ha richiesto un rigido dress code (tutti in bianco) e che ha segnato la loro prima uscita pubblica ufficiale come famiglia.

Photo Credits | INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>