Melissa Satta, foto con Maddox su Instagram

di Ma.Ma. Commenta

Melissa Satta, foto con Maddox su Instagram.

Melissa Satta è in Germania con il compagno, Kevin Prince Boateng, e il piccolo Maddox. E la sarda non perde tempo per pubblicare la prima foto del 2015 che la ritrae insieme al figlioletto, sul lungomare, con un sorriso Durbans di chi davvero si diverte moltissimo nel ruolo di mamma.

Melissa Satta

Dopo le polemiche di qualche mese fa, con Melissa Satta insultata dopo aver pubblicato la prima foto di Maddox, ecco che la ex velina ci riprova e fa bene. Ricordiamo che le critiche rivolte al piccolino di casa Satta-Boateng riguardavano il colore della pelle del piccolo, considerata troppo chiara visto che il papà, Boateng, è scuro di carnagione. Insulti che avevano lasciato allibita Melissa Satta la quale aveva evitato di fare polemica non pubblicando più, però, alcun tipo di foto. E invece nel 2015 che è appena cominciato la showgirl ex velina torna alle solite abitudini, fregandosi di chi, evidentemente, non ha di meglio da fare che avanzare battute poco carine nei suoi confronti.

Nella foto pubblicata dalla sarda su Instagram, e che in poche ore fa il pieno di consensi, si vede Melissa Satta in abbigliamento sportivo che si diverte a fare volare in aria il figlioletto il cui volto rimane rigorosamente top secret (scelta questa molto condivisibile).

MELISSA SATTA E KEVIN PRINCE BOATENG, MATRIMONIO NEL 2015?

Che 2015 sarà per la bella showgirl? Probabilmente quello del matrimonio con il padre di suo figlio, matrimonio a lungo annunciato ma che mai si è concretizzato. Melissa Satta ha detto che prima o poi lei e Boateng si sposeranno ma che per il momento non ci hanno mai pensato seriamente. Sarà dunque questo l’anno buono per convolare a nozze?

Photo Credits | Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>