J-Ax contro The Voice, non lancia talenti

di Emma 110 views0

J-Ax rinnega il suo passato e spara a zero su The Voice of Italy.

Dopo aver partecipato come coach al talent su Rai 2 per tre anni di seguito, pare proprio che per il rapper milanese sia arrivato il momento di dire addio alla trasmissione come era stato anticipato dal Direttore di Rai 2 Angelo Teodoli.

Adesso però è chiaro che nella nuova giuria di The Voice non ci sarà certo posto per J-Ax.

Il cantante ha esordito come conduttore nella trasmissione di Rai 2 I sorci verdi, una sorta di late show sulla falsariga delle trasmissioni americane e non ha risparmiato commenti al vetriolo sul talent di Rai 2.

Mi ricorderete perché sono stato giudice di The Voice. Avete presente The Voice? È quel talent in cui cantanti che sperano di realizzare dischi di successo giudicano talenti musicali che i dischi di successo non li faranno mai.

Insomma i talent musicali non valgono davvero nulla e J-Ax ci tiene a ribadirlo senza freni e senza peli sulla lingua. Sembra invece che il rapper, galvanizzato dal successo del suo ultimo album e dal tour estivo, abbia deciso di dedicarsi alla condizione televisiva. Certo non è facile immaginare come il direttore di Rai 2 possa ancora dar credito a un cantante che ha palesemente insultato un programma cui ha preso parte fino a pochi mesi fa. La prima puntata de I sorci verdi tra l’altro ha visto come ospite anche Fedez, compagno e collega di J-Ax e Maria De Filippi che sui talent (leggi alla voce Amici) ha costruito un vero e proprio impero.

J-AX CRITICA THE VOICE

Io ho la prova che la percentuale di quelli che ce la fanno dopo il talent è bassissima.

Ha detto Ax contestando la De Filippi che continuava a difendere a spada tratta i talent. Il sospetto che la carriera televisiva di J Ax su Rai 2 si chiuderà qui è alquanto alta.




Photo Credits | Facebook Ufficiale J-AX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>