Brad Pitt e Angelina Jolie, i dettagli dell’accordo temporaneo sulla custodia dei figli

di Fabiana 737 views0

L’annuncio del divorzio di Brad Pitt e Angelina Jolie ha destato un certo choc collettivo ed è subito stato chiaro che la rottura non è stata delle più indolori.


A scatenare la guerra fra gli ex è stata ovviamente la custodia dei sei figli, fra naturali e adottati: l’attrice ha immediatamente voluto la custodia esclusiva dei figli e nel frattempo si sono scatenate voci e indiscrezioni sui comportamenti violenti di Pitt e delle sue dipendenze, ma anche sulla eccessiva libertà di cui i figli della coppia avrebbero goduto in casa.

Dopo settimane di tira e molla però, la coppia avrebbe finalmente raggiunto un accordo. Almeno momentaneo. Come confermato da un comunicato stampa diffuso dall’attrice, i due ex hanno firmato un accordo in base al quale i bambini potranno restare a vivere con la madre, ma potranno continuare a vedere il padre in una serie di visite terapeutiche che si svolgeranno alla presenza di uno psicologo.

ANGELINA JOLIE CHIEDE IL DIVORZIO DA BRAD PITT

Fino a questo momento la custodia provvisoria era andata ad Angelina Jolie e anche se per il momento i due ex sembrano aver raggiunto una tregua, pare anche che la battaglia legale sia solo all’inizio. Brad Pitt non intenderebbe rinunciare alla sua famiglia e vorrebbe lottare per ottenere l’affido condiviso dei bambini.

A gravare su Pitt però il famoso incidente in aereo durante il quale l’attore, poco lucido, avrebbe colpito il primogenito Maddox.

BRAD PITT CONFERMA IL DIVORZIO DA ANGELINA JOLIE, SONO ADDOLORATO

In seguito all’incidente la Jolie si sarebbe trasferita immediatamente con i figli lasciando il marito e depositando richiesta di divorzio e solo dopo alcune settimana dalla separazione Pitt sarebbe riuscito a rivedere i suoi figli. Insomma l’impressione è che la battaglia di affido sarà molto lunga.

photo credits| getty images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>