Paola Ferrari contro Ilary Blasi su Twitter, donna di bassa ironia

di Ma.Ma. 175 views0

Continua la polemica a distanza tra Paola Ferrari e il team de Le iene. Nei giorni scorsi si era alzato un polverone per uno scherzo condotto dal programma di Italia 1 ai danni della giornalista sportiva Rai che aveva fatto sapere di essere rimasta scioccata per la violenza usata da parte degli inviati de Le iene.

Una affermazione un po’ forte che ha scatenato il web e che la stessa Paola Ferrari ha ribadito via Twitter. Ed ovviamente quelli de Le iene non se ne sono rimasti in silenzio e, con puntuale ironia, hanno lanciato più di una frecciatina alla giornalista sportiva. Tra i colpevoli di così troppo facili battute anche Ilary Blasi, pesantemente criticata su Twitter dalla stessa Paola Ferrari che lascia intendere la poca stima che ha della showgirl romana moglie del capitano della Roma, Francesco Totti.

PAOLA FERRARI ATTACCA RAFFAELLA FICO SU TWITTER

Sarebbe troppo facile rispondere alla signora Blasi, ai suoi insulti e alla sua bassa ironia. Troppo facile. Ma veramente troppo“. Una frase ambigua che nasconde forse un pensiero più “cattivello” che la giornalista sportiva della Rai, però, non vuole rendere pubblico forse per non alimentare ulteriori polemiche o evitare che la diretta interessata possa intervenire a difesa della sua posizione. Ma Paola Ferrari è scatenata e attacca tutto la trasmissione di Italia 1. Al veleno i suoi tweet.La maleducazione non ha fine, Le iene insultano per fare ridere. Troppo cafoni per rispondere a gente così“.

Insomma la giornalista non ha preso bene per niente lo scherzo dedicato alle performance del ‘twerkatore’ che proprio l’ha spaventata. E senza troppo contenersi, dice la sua in merito alla questione. Offesa anche per il fatto che da troppo tempo, ormai, viene presa in giro per il suo volto: rifatto secondo i più, tutto naturale secondo la diretta interessata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>