Karine Leclere inveisce contro Gianni Sperti su facebook

di Eleonora Costa 70 views0

E’ ormai ufficiale: tra Karine Leclere e Gianni Sperti non c’è troppa simpatia. La francese da tempo non è più tra le partecipanti di Uomini e donne perché la redazione ad un certo punto ha deciso di lasciarla a casa. Ma, come se non riuscisse a fare altro, continua a commentare le puntate di U&D sul suo profilo facebook, non perdendo occasione per inveire contro Gianni Sperti.

Karine Leclere era stata nominata in una delle ultime puntate di Uomini e donne quando Marco, uno dei cavalieri del programma, era stato accusato di avere una relazione con lei lontano dalle telecamere di U&D. L’uomo ha negato e in quella occasione Gianni Sperti è apparso abbastanza titubante, non credendo alla versione del diretto interessato. Così Karine Leclere si è innervosita e su facebook è partito il suo sfogo contro l’opinionista Gianni Sperti che, secondo il suo punto di vista, non farebbe altro che parlare male di lei.

KARINE LECLERE CONTRO GIANNI SPERTI

Quello che più mi fa arrabbiare è l’affermazione di Sperti – scrive la francese subito dopo la messa in onda della puntata dove era stata nominata -. Ho sempre detto che la redazione svolge benissimo il suo lavoro […] ma che hanno deciso di lasciarmi a casa con argomenti molto vaghi: dove ho parlato male della trasmissione? Che Gianni Sperti imparasse a leggere ed a essere obbiettivo perché se questo è parlare male della trasmissione mi sfugge qualcosa“.

Insomma la francese afferma di non avere mai parlato male di Maria De Filippi e del suo staff ma allo stesso tempo non ha potuto fare a meno di dichiararsi dispiaciuta per come sono andate le cose e per il fatto che improvvisamente, e senza motivi apparentemente validi, la redazione abbia deciso di non farla più partecipare. Arriverà adesso la risposta di Gianni Sperti?

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>