Belen Rodriguez, il corteggiamento del pilota di Moto Gp Andrea Iannone

di Emma 1.333 views0

Fermi tutti. Solo un paio di giorni fa si continuava a fare il punto della situazione della crisi di coppia fra Belen Rodriguez e Stefano De Martino.


Adesso sembra che la showgirl argentina abbia trovato un nuovo corteggiatore: si tratterebbe di Andrea Iannone, pilota 26enne di Moto GP.

I rumors del corteggiamento del pilota nei confronti della bella argentina si rincorrono solo da pochissimo e a scatenarli è stato sufficiente uno scatto su Instagram che li ha visti a pranzo insieme a Sestri Levante, in Liguria, ospiti dell’Hotel Helvetia.

Non si trattata di un pranzo romantico dato che a tavola c’erano anche alcuno loro amici, come Pietro Tavallini e Stefano Falasca, ma lo scatto è stato sufficiente per innescare il nuovo gossip. E a quel punto in molti hanno cominciato a notare la presenza di Iannone in diverse occasioni accanto alla Rodriguez come quando pochi giorni fa il pilota ha partecipato alla stessa festa al Petit Bistro a Milano. E sabato scorso, la coppia sarebbe uscita dallo stesso locale, l’Osteria del Corso a Milano.

Qualcuno vocifera di un assiduo corteggiamento da parte del pilota non certo indifferente alla bellezza della showgirl e della stretta amicizia di Iannone proprio con Jeremias Rodriguez, fratello dell’argentina. Altri sostengono che si tratta dei soliti rumors che per il momento non trovano ancora riscontro.

BELEN RODRIGUEZ-STEFANO DE MARTINO, IL PUNTO SULLA CRISI DI COPPIA

Era solo di pochi giorni fa la notizia lanciata da Novella 2000 sullo stato di crisi della coppia Rodriguez-De Martino. Lei starebbe facendo di tutto per riconquistare il marito e tentare di salvare il matrimonio mentre lui, oppresso dal successo e dalla popolarità di lei, non tollererebbe ancora di vivere nella sua ombra.

Photo Credits | Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>