Royal Baby, la nuova tata è spagnola

di Fabiana 311 views0

Si chiama Maria Teresa Turrion Borrallo, è di nazionalità spagnola ed è la nuova tata del royal baby, il principe George, primogenito del Principe William e di Kate Middleton. L’annuncio ufficiale è stato divulgato da Kensington Palace ieri pomeriggio con la gentile richiesta di rispettare il più possibile la privacy della nuova assunta. Una richiesta piuttosto difficile da rispettate visto che la famiglia reale inglese scatena non poco interesse da parte della stampa.

Si sa che la nuova tata ha già preso servizio e che in aprile accompagnerà William, Kate e George in Australia proprio per badare al piccolo. Kate aveva sempre detto che avrebbe voluto occuparsi personalmente dell’educazione di George, ma a distanza di un anno gli impegni istituzionali sono ripresi con una certa regolarità e per la Duchessa e il Duca di Cambridge è diventato indispensabile avere qualcuno di cui fidarsi che tenga a basa George.

E hanno scelto il meglio: Maria Teresa Turrion Borrallo, 35 anni, è iper qualificata. Si è formata presso il Norland College di Bath, una scuola dedicata appositamente alla cura dei bambini: è da lì che fin dal 1892 arrivano le tate destinate all’educazione dei bambini delle più ricche e blasonate famiglie inglesi… insomma la nuova tata ha tutte le carte in regola per poter essere assunta a Kensington Palace.

WILLIAM E KATE, VACANZA EXTRALUSSO ALLE MALDIVE DA 170MILA EURO

Tra l’altro la tata, 35 anni e single e senza troppi impegni di carattere privato evidentemente, sarebbe già stata paparazzata pochi giorni fa dal Daily Mail che ha pubblicato una foto in cui una giovane donna spingeva una carrozzina del principino nella carrozzina ad Hyde Park.

Proprio in quei giorni William e Kate si trovavano alle Maldive, in occasione del famigerato viaggio nel resort di lusso a trascorrere una seconda luna di miele lasciando il piccolo George a casa… un viaggio che tra l’altro è stato criticatissimo anche considerando il fatto che il resort che li ha ospitati era francese e che la vacanza è stata extralusso e troppo costosa, soprattutto in tempi di spending review…

foto Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>