Rita Rusic attacca Leonardo Pieraccioni

di Ma.Ma. 166 views0

Rita Rusic, ex moglie di Vittorio Cecchi Gori, attacca Leonardo Pieraccioni accusandolo di essere cambiato con il successo. A Radio Radio, ecco le parole della donna che probabilmente non faranno troppo piacere all’ex di Laura Torrisi.

Il racconto di Rita Rusic parte da lontano:

Pieraccioni faceva l’impiegato alle poste. Diceva sempre ‘Ero talmente povero che vedevo l’arcobaleno in bianco e nero’, mentre ero a Firenze con il mio ex marito per la campagna elettorale, mi portò un copione che rimase sulla mia scrivania per 8 mesi… Ho chiamato un grande sceneggiatore molto bravo ed esperto di comici toscani, gli ho chiesto di riscriverlo e mi ha detto di sì. Ho chiamato Pieraccioni gli ho detto di venire, era giugno ed era vestito con una giacca di velluto, sudato, grondava ed io vestita tutta di chiffon. Gli dissi che volevo fare con lui 3 contratti, 3 film. Li è partito tutto. Era un entusiasta

LEONARDO PIERACCIONI, AMICIZIA SPECIALE CON MANUELA ZERO?

Poi arriva l’attacco frontale all’attore-regista toscano:

E’ uno di quelli che il successo l’ha cambiato. Che peccato, io lo adoravo! Ho pianto per lui. Mi ricordo ancora quando mi ha detto che non mi poteva più parlare perché Vittorio gli aveva detto che se parlava con me gli avrebbe cancellato i contratti. Mi ricordo questo momento dove stavo nel salone di casa mia, con il telefono in mano, le lacrime che mi cadevano veloci e copiose, come la pioggia sul parabrezza. E’ stato un dolore, come 100 coltelli in un momento, perché lo consideravo come mio figlio, artisticamente parlando

Arriverà la pronta replica del diretto interessato?

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>