Alba Parietti contro Matteo Salvini: Lo schiaffeggio pubblicamente

di Ma.Ma. 51 views0

Tra Matteo Salvini e Alba Parietti non c’è mai stata simpatia e non stupiscono dunque le dichiarazioni della showgirl piemontese che auspica un confronto con il leader della Lega per… schiaffeggiarlo pubblicamente. Dichiarazioni, quelle di Alba Parietti, destinate a fare discutere e a animare il dibattito politico che in Italia di questi tempi è già piuttosto acceso di per sé.

Ecco cosa ha detto Alba Parietti su Matteo Salvini in occasione di una intervista da lei rilasciata ai microfoni de La Zanzara:

Salvini? Fa discorsi da bar. Una volta si andava al bar, arrivava il bullo che sparava cazzate. Non c’è nessun discorso politico, ma sono solo cazzate per raccogliere consensi

Immediata la replica del politico che usa facebook per riprendere le dichiarazioni della showgirl:

Sarei terrorizzata se Salvini guidasse il Paese, sarebbe quasi da andare via. Salvini fa discorsi da bar, dove arrivava il bullo e sparava cazzate’. Ecco il profondo pensiero di Alba Parietti. Non so se questa ‘compagna’ fa più ridere o fa più pena

Ma Alba Parietti a questo punto torna all’attacco, anche lei via social:

Se Salvini parla dei miei commenti immagino ne senta il peso. Quindi sia pronto a un faccia a faccia pubblico… A meno che non tema una che gli fa’ pena. Io i bulli da bar li sfido con piacere. È il mio pane. Certo, io uno come lui non lo temo. Lo schiaffeggio pubblicamente. Se ha il coraggio ed è un uomo d’onore accetti la sfida. Raccolga il guanto… ammesso che di ciò conosca il significato. Siccome vuole dialogare con i rom e con centri sociali, sicuramente sarà in grado di discutere anche con una ‘soubrette’ meno soubrette di lui. Antropogicamente totalmente ignorante. Non conosce la storia, cerca solo facili consensi sul malcontento e sulle frustrazioni

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>