Alessia Reato contro Giulia Calcaterra, tensioni tra ex veline

di Ma.Ma. 243 views0

Per un anno hanno ballettato sul bancone di Striscia la notizia ma la loro avventura si è conclusa in tempi rapidi anche perché non sono proprio riuscite a fare breccia nel cuore degli spettatori: stiamo parlando di Alessia Reato e Giulia Calcaterra, la bionda e la mora, silurate dal padrone di casa Antonio Ricci per fare spazio, in questa nuova edizione, prima ai velini e poi a due veline nuove di pacca e sconosciute.

Ma se a Striscia la notizia Alessia Reato e Giulia Calcaterra sembravano complici (forse perché accomunate da un futuro incerto?) nella vita la bionda e la mora, a quanto pare, hanno avuto più di qualche scontro. Colpa del loro modo di essere così diverso: ordinata e precisa Alessia Reato, scalmanata e perennemente sottosopra Giulia Calcaterra.

A parlare degli scontri con la ex collega è la stessa velina mora che, ai microfoni di Tgcom, lascia intendere che il feeling con Giulia Calcaterra non è mai stato perfetto, anzi, più volte in camerino le due hanno alzato la voce l’una contro l’altra. Sarà stata anche questa atmosfera non proprio idilliaca a far prendere ad Antonio Ricci la decisione di un rinnovamento radicale? Forse anche se, come detto all’inizio, la verità è che Giulia Calcaterra e Alessia Reato erano partite con il piede storto, con la bionda subito nel mirino per alcune foto postate su facebook che avevano scatenato gli animalisti e la mora che aveva fatto arrabbiare Antonio Ricci.

Probabilmente, dunque, il aptron di Striscia la notizia avrà avuto motivi ben differenti quando ha deciso di non puntare nuovamente sulla coppia di veline Calcaterra-Reato. Anche se la mora, sempre ai microfoni di Tgcom, ha fatto capire che a Striscia la notizia tornerebbe di volata: “E’ stato un momento molto positivo della mia vita, un’asperienza che rifarei subito“. Difficile però che possa capitare…

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>