Evan Rachel Wood è diventata mamma di un maschietto

di Fabiana Commenta

Fiocco azzurro per l'attrice statunitense

"A Case Of You" World Premiere - 2013 Tribeca Film Festival
Fiocco azzurro per Evan Rachel Wood: l’attrice è diventata mamma di un bel maschietto, come è stato confermato anche dal suo portavoce alla rivista People.

Al momento però non si conoscono ulteriori dettagli in merito: si sa solo che mamma e bebè stanno bene (è forse la cosa più importante), ma non si sa ancora nulla sulla data precisa del parto, sul luogo e ovviamente del nome scelto.

Quel che è certo è che per l’attrice americana, 25 anni, e il marito, l’attore inglese Jamie Bell, 27 anni (era il piccolo Billy Elliot, nell’omonimo film di qualche anno fa) si tratta del primo figlio e che la coppia aveva annunciato con gioia la gravidanza qualche mese fa, lo scorso gennaio.

Nel corso della gravidanza Evan (già in Mildred Pierce o nelle Idi di marzo) si era scagliata contro il gossip selvaggio e contro i paparazzi di Los Angeles che spesso l’assediavano, anche se poi di recente è stata lei a finire al centro dell’attenzione con un tweet poco convenzionale in cui parlando della gravidanza si rammaricava di non poter fumare erba…

D’altra parte Evan non ha mai neppure fatto mistero della sua bisessualità anche se adesso sembra aver trovato l’anima gemella.

La coppia di attori si è conosciuta qualche anno fa, nel 2005: galeotto è stato il set del video dei Green Day Wake me up when September ends e la coppia è rimasta insieme circa un anno. Poi la storia finì e Evan ebbe una chiacchierata storia con il cantante Marylin Manson che per lei lasciò addirittura la regina del burlesque, la sensualissima Dita Von Teese.

Evidentemente però il fascino maledetto di Manson non era abbastanza per Rachel che lasciò il cantante e si riavvicinò a Jamie… e stavolta per sempre. Fino a qualche tempo fa la coppia non aveva neppure mai confermato il proprio fidanzamento, ma poi nel novembre del 2012 è convolata a nozze con una cerimonia molto intima e adesso la famiglia si è già allargata con la nascita del primogenito: tanti auguri!

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>