James Van Der Beek, altra tragedia: la moglie perde un altro figlio

di Gio Tuzzi 955 views0

La vita di James Van Der Beek, fuori dagli schermi della serie “Dawson’s Creek”, che ha fatto innamorare qualsiasi adolescente nel momento in cui venne proposta in televisione, è stata decisamente sfortunata. L’attore, infatti, ha confessato direttamente sul suo profilo ufficiale di Instagram, di aver subito un’altra grave e dolorosa perdita.

Infatti, la moglie dell’attore che interpretò “Dawson” nel telefilm, ha perso un altro figlio negli ultimi giorni. L’ennesimo. Gli eventi si sono verificati pochi giorni fa, nel momento in cui la moglie, che si chiama Kimberly, è finita in ospedale. La coppia era convinta che quella sarebbe stata l’occasione giusta finalmente, per avere un altro figlio, ma non è stato così.

James Van Der Beek, un altro momento straziante

È ormai il quinto aborto spontaneo che ha dovuto affrontare Kimberly ed è stata un’altra vera e propria mazzata per il morale della coppia. Infatti, già nel corso dell’ultimo mese di novembre, l’attore che ha interpretato la celebre figura di Dawson, aveva tolto i veli al mondo intero in merito alla notizia di aver perso il suo figlio numero sei.
A distanza di pochi mesi, ecco che è arrivata un’altra notizia terrificante, visto che l’attore ha dovuto nuovamente trascorrere momenti altrettanto negativi, rivelando l’ennesima perdita della moglie. In effetti, il messaggio che ha lanciato su Instagram è estremamente crudo e ricco di dolore e, come si può facilmente intuire, ha provocato una valanga di reazioni di affetto da parte dei suoi fan, che hanno invaso la sezione dedicata ai commenti, cercando di dimostrare tutto il loro sostegno.

James Van Der Beek, infatti, ha ammesso di aver passato l’ennesima notte straziante, in cui la moglie ha dovuto affrontare trasfusioni di sangue a non finire. Certo, l’ex attore di “Dawson’s Creek”, nonostante provi estrema gratitudine nei confronti del grande lavoro che è stato comunque svolto da parte dell’equipe medica che ha avuto in cura la moglie, ha sottolineato come, in quei momenti, è stato attraversato da un senso di impotenza estremamente intenso, in cui si è sentito davvero come impossibilitato a compiere qualsiasi tipo di azione per dare una mano alla donna con cui condivide la vita di tutti i giorni.

Adesso, però, James Van Der Beek è strenuamente convinto che la coppia debba essere sempre più legata in questo momento, soprattutto per contrastare la rabbia e lo shock che caratterizzano tutti questi momenti, visto che mancano anche le parole per provare quantomeno a tamponare il dolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>