Charlize Theron, una donna dopo i 40 viene guardata in modo diverso

di Emma 233 views0

In Italia per il lancio del suo ultimo film, Il cacciatore e la regina di ghiaccio, Charlize Theron ha incantato tutti con la sua bellezza: l’attrice sudafricana, premio Oscar per Monster passa con estrema disinvoltura dai film d’azione alle commedie.

Lo scorso anno la ex modella ha compiuto 40 anni ed è certa che la società in cui viviamo sia ancora sessista.

Viviamo in una società in cui le donne appassiscono, sfioriscono, mentre gli uomini maturano come il buon vino. Per lungo tempo le donne hanno accettato tutto ciò, ma adesso stiamo cambiando. Direi una bugia se dichiarassi che le donne si preoccupano meno dell’età che avanza, rispetto agli uomini. Una donna dopo i 40 viene guardata in modo diverso.

Ha detto l’attrice in una recente intervista a GQ scagliandosi contro il sessismo di Hollywood. Pochi sanno che la sua carriera è cominciata proprio in Italia dove si era trasferita per lavorare come modella: l’attrice ha detto chiaramente che il periodo vissuto a Milano è stato difficile dato che non era una brava modella e che guadagnava talmente poco da fare la fame: nonostante ciò Charlize Theron ha sempre detto di sentirsi a casa quando torna in Italia.

CHARLIZE THERON, ECCO PERCHÈ È FINITA CON SEAN PENN

Tornata single da qualche mese a questa parte dopo la rottura con Sean Penn, l’attrice è mamma single di due bambini e solo qualche giorno fa ha parlato per la prima volta della fine della relazione con l’attore statunitense con cui si era addirittura parlato di matrimonio.

Sembra che la storia sia finita di comune accordo anche se nessuno dei due ha mai voluto commentare. E direttamente dagli studi di Che tempo che fa, ospite di Fabio Fazio, Charlize Theron non ha esitato a difendere la sacralità della privacy. Per buona pace del gossip.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>