Daniele De Rossi e Sara Felberbaum, lite in strada a Roma

di Fabiana Commenta

Litigio e riappacificazione per il calciatore e la moglie.

Sono felicemente sposati da pochi mesi a questa parte, ma anche Daniele De Rossi e Sara Felberbaum sembrano discutere come tutte le altre coppie. Il centrocampista, nonché vicecapitano della Roma e l’attrice sono stati paparazzati da Novella 2000 mentre si rendevano protagonisti di un acceso litigio per le strade della Capitale.
daniele de rossi

I gesti della coppia e i volti nervosi lasciano intendere che i due abbiano avuto a che a dire, ma lo screzio sarebbe durato ben poco.

Non appena ritrovano la figlioletta Olivia riescono a superare ogni tipo di diverbio e si allontanano insieme mano nella mano.

Insomma tutto è bene quel che finisce bene: De Rossi e consorte hanno immediatamente ritrovato la serenità. La coppia, molto attenta alla propria privacy, è sempre stata poco avvezza al gossip non confermando neppure la seconda gravidanza dell’attrice che è in attesa del secondo figlio che nascerà tra pochi mesi.

DANIELE DE ROSSI E SARAH FELBERBAUM, SECONDO FIGLIO IN ARRIVO

Per l’attrice anglo-romana si tratterà del secondo figlio dopo la primogenita Olivia mentre per il calciatore si tratterà del terzo figlio dopo la nascita di Gaia avuta dal precedente matrimonio, 11 anni fa or sono con la prima moglie Tamara Pisnoli che attualmente è la compagna ufficiale di Arnaud Mimran (ex di Claudia Galanti). Insomma un bell’intreccio di gossip che però sembra interessare poco De Rossi e la moglie che sono convolati a nozze il 24 dicembre 2015 in una cerimonia privatissima alla Maldive annunciando la bella notizia solo qualche giorno dopo. E tra poco la coppia dovrà separarsi per qualche tempo dato che De Rossi è stato convocato in Nazionale in vista dell’imminente inizio degli Europei di calcio che si svolgeranno in Francia.

PHOTO CREDITS|NOVELLA 2000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>