Tara Gabrieletto offende Veronica Valà: Sfasciafamiglie e presuntuosa

di Eleonora Costa 84 views0

Uomini e donne riparte subito con il botto, almeno stando alle anticipazioni sul programma di Maria De Filippi che nella prima puntata del trono tradizionale ospiterà alcune delle coppie che hanno partecipato a Temptation Island, il reality di Canale 5 andato in onda a luglio. Tra le coppie ospiti anche quella, amatissima, formata da Cristian Galella e Tara Gabrieletto.

I due, durante Temptation Island, hanno rischiato di perdersi per una serie di incomprensioni e per la pericolosa vicinanza dell’ex tronista di Uomini e Donne a Veronica Valà, tentatrice del programma. Ed è proprio Veronica valà che arriva in studio e viene subito insultata da Tara Gabrieletto che la giudica sfasciafamiglie e presuntuosa. La ex corteggiatrice veneta di Uomini e Donne insomma non le perdona di essersi inserita nel rapporto tra lei e Cristian Galella e di averlo per poco buttato all’aria. La ragazza, visibilmente intimorita all’ingresso in studio, sembra temere il confronto con una Tara Gabrieletto piuttosto agguerrita anche se alla fine, grazie all’intervento della conduttrice Maria De Filippi, le due ragazze si stringono la mano in segno di pace.

Anche perché Veronica Valà, facendo il suo ingresso a Uomini e Donne, dichiara di stare frequentando Manfredi Ferlicchia. Sì avete capito bene: l’ex di Giorgia Lucini, anche lei ex tronista di Uomini e Donne, che dopo Temptation Island ne aveva dette di tutti i colori nei confronti della ex, colpevole di essersi comportata male durante il reality e di averlo profondamente ferito.

GIORGIA LUCINI SMASCHERA MANFREDI FERLICCHIA: HA UNA STORIA CON VERONICA VALÀ

Insomma dopo tanto dolore (durato forse un paio di settimane) anche Manfredi Ferlicchia ha voltato pagina.

Photo Credits | Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>