Leonardo Di Caprio, la nuova fiamma è Chelsey Weimar

di Emma 227 views0

Il 2016 pare essere un anno fortunato per Leonardo Di Caprio: l’attore statunitense ha finalmente vinto il suo primo Oscar (dopo anni di mancate candidature e beffe dell’ultimo momento) e ha anche trovato una nuova fiamma.

Lei si chiama Chelsey Weimar, ha appena venti anni (meno della metà dell’attore) e come al solito si tratta di un angelo “scelto” dal catalogo di Victoria’s Secret, esattamente come tutte le sue ex.

Stando alle indiscrezioni degli ultimi giorni la modella e l’attore premio Oscar per The Revenant sono stati avvistati nel noto ristorante Nobu Malibu: lei, instancabile su Instagram, avrebbe anche pubblicato degli scatti dalla casa del divo hollywoodiano. Insomma qui gatta ci cova: la modella e l’attore farebbero coppia da qualche settimana a questa parte e sembra che stavolta Leo abbia fatto una corte serrata alla modella che alla fine ha ceduto alle sue avances. Solo pochi mesi fa, prima della consegna degli Oscar, l’attore si era detto “disponibile” alla possibilità di avere dei figli.

Se voglio portare dei bambini in un mondo come questo? Se succede, succede. Preferirei non entrare nello specifico, proprio perché potrei essere frainteso. Mah, non lo so. Direi di sì. 


LEONARDO DI CAPRIO E UN FIGLIO, SE SUCCEDE, VA BENE

Aveva dichiarato intervistato dal Rolling Stone circa la possibilità di avere dei figli in un mondo che sta andando allo sfascio da un punto di vista ambientale. Non resta che capire se la giovane Chelsey possa essere la donna giusta per Leo: l’attore pare allergico al matrimonio anche considerando i precedenti e le sue celebri ex (tra cui Gisele Bündchen, Bar Refaeli, Blake Lively, Toni Garrn, Erin Heatherton e Kelly Rohrbach) non resta che capire quanto durerà la nuova relazione.

photo credits|instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>