Selvaggia Lucarelli massacra il look di Maria Elena Boschi

di Fabiana 154 views0

Selvaggia Lucarelli senza peli sulla lingua: dopo ave litigato a distanza con Michele Canfora, ex marito di Barbara D’Urso che aveva accusato la conduttrice di dovergli pagare 40mila euro di assegni di mantenimento arretrati, la giornalista è senza freni e massacra il nuovo look del ministro Maria Elena Boschi.

Invitata alle prima del film di Walter Veltroni I bambini sanno in scena all’Auditorium Parco della Musica di Roma, il ministro delle Riforme Costituzionali Maria Elena Boschi, ha sfoggiato un look decisamente non invidiabile.

Maglia lunga dalla fantasia chiassosa a fasciare i fianchi effetto finale minigonna, leggings sovrapposti e tacchi alti con plateau, chiodo corto e borsa a tracolla: l’effetto finale è decisamente discutibile e la Boschi inciampa nel classico scivolone di stile.

La Boschi è un ministro senza portafoglio e allora levateglielo così la smette di comprare leggins e quelle scarpe e quei chiodi e a abbinarli che la Arcuri al confronto è Anna Wintour.

Sono state le lapidarie parole della Lucarelli che non perso l’occasione di far notare il discutibile look del ministro portando in ballo anche Manuela Arcuri, che non brilla notoriamente per essere un’icona di stile alla stregua di Kate Moss. Insomma se la Boschi, spesso apprezzata per la sua sobrietà in fatto di look, fra tailleur in giacca e pantaloni e camicie morbide, è sempre stata elogiata per la sua bellezza e i suoi outfit, è anche vero che un repentino cambio di look sembra non aver colpito nel segno.

MARIA ELENA BOSCHI TRAVOLTA DAI SOCIAL, È IL CLONE DI MOANA POZZI

Il ministro poi è apparso fuori forma e d’altra parte era stata proprio la Boschi a fare un bilancio del suo primo anno al Parlamento spiegando di essere ancora single e di essere anche ingrassata non potendo fare regolarmente attività fisica a causa dei serrati ritmi di lavoro. Palestra a parte, dovrebbe cercare di non osare troppo in fatto di look.

Photo credits|Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>