Emma Marrone ha lasciato Fabio Borriello, ecco perché

di Fabiana 252 views0

Amore al capolinea per Emma Marrone e Fabio Borriello: la storia d’amore fra la cantante e l’imprenditore sarebbe definitivamente chiusa dopo un’estate d’amore e svariati tira e molla.


A troncare la relazione poi sarebbe stata proprio Emma come ha lasciato intendere lei stessa da un commento scritto forse a caldo su Instagram e poi rimosso.

Tutti meritano una seconda possibilità, poi si arriva all’ottantaduesima e allora basta.

Ha scritto Emma riferendosi evidentemente alle incomprensioni con il suo ex, (fratello di Marco Borriello). Che cosa avrò fatto lui, è ancora tutto da scoprire.

E dire che la coppia sembrava essere davvero innamorata e sembrava aver trovato un perfetto equilibrio nel corso dell’estate. Dopo un flirt di cui si era vociferato lo scorso anno, per Emma e Fabio c’era stato un ritorno di fiamma scoppiato qualche mese fa quando la cantante era impegnata con Amici di Maria De Filippi. Dopo qualche indiscrezione e i primi scatti rubati, la coppia era ufficialmente uscita allo scoperto in vista dell’estate. Il viaggio a Napoli, le presentazioni in famiglia, la romantica vacanza a Capri (con tanto di litigio finito su tutti i giornali e poi rientrato), in Puglia, a ibiza e poi la quasi convivenza a Roma facevano intendere che la storia andasse a gonfie vele.

EMMA E FABIO BORRIELLO CONVIVONO A ROMA?

La stessa Emma sembrava molto fiduciosa in merito e sbottonandosi sulla relazione con Borriello aveva spiegato di voler semplicemente vivere questo nuovo amore senza troppe aspettative o l’ossessione di matrimoni, figli o annunci da dover fare.

Evidentemente le cose non sono andate come previsto e c’era già qualcosa che non andava come si evince dallo sfogo do Emma. A confermare poi la rottura è anche la rivista Chi che spiega anche come i prossimi progetti di Emma siano legati solo ed esclusivamente al suo nuovo disco che uscirà a Natale. E meno che nel frattempo non ci sia un altro ritorno di fiamma.

photo credits|chi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>