Uomini e donne, litigio furioso tra Barbara De Santi e Guido Soldati

di Maris Matteucci Commenta

Uomini e donne, litigio furioso tra Barbara De Santi e Guido Soldati

barbara e guido

Litigio furioso tra Barbara De Santi e Guido Soldati a Uomini e donne. Le anticipazioni sul programma di Maria De Filippi ci dicono che i due ex fidanzati sono arrivati proprio ai ferri corti.

E durante l’ennesimo litigio in studio si sono lasciati andare a frasi pesanti nonostante, almeno all’inizio, le intenzioni di Guido Soldati sembrassero tutt’altro che belligeranti. Facciamo però un passo indietro per inquadrare la situazione.


Guido Soldati e Barbara De Santi si erano lasciati nella puntata di Uomini e donne andata in onda la scorsa settimana. A prendere la decisione definitiva era stato il toscano, stufo dei continui itigi con la compagna che, a detta sua, si infiammava anche per le cose più stupide. Così Barbara aveva accettato la sua decisione, pur dimostrandosi dispiaciuta. Dalla sua parte si era schierata Tina Cipollari, una che in passato spesso l’aveva attaccata ma che stavolta trovava il comportamento di Guido Soldati molto scorretto.

A sostegno dell’uomo invece Gianni Sperti. La situazione si è ripetuta anche nell’ultima puntata di Uomini e donne registrata ieri. A sorpresa Guido ha detto di voler riprovare con Barbara ma lei lo ha accusato di essere falso e di avere affermato quelle cose solo per uscire bene davanti al pubblico e Maria De Filippi. Il toscano ha addirittura proposto a Barbara De Santi di uscire dal programma attirandosi, per questo, le critiche della opinionista Tina Cipollari che ancora una volta lo ha accusato di essere falso.

Barbara, particolarmente scossa dopo il litigio con l’ex, esce dallo studio raggiunta in un secondo momento da Maria De Filippi che cerca di tranquillizzarla, consapevole del fatto che Barbara abbia un carattere un po’ particolare e sia molto sensibile, soprattutto in questo periodo. Sono lontani insomma i tempi in cui Barbara e Guido filavano il perfetto amore: la realtà, oggi, è molto diversa…

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>