Barbara D’Urso corteggiata da uno sceicco?

di Fabiana 112 views0

Novità sentimentali in vista per Barbara D’Urso? La conduttrice, regina dei salotti televisivi Mediaset, si trova in vacanza a Forte dei Marmi: è in forma smagliante e sfoggia un fisico invidiabile che sembrerebbe aver fatto girare la testa addirittura al principe saudita Alwalid.


Secondo Novella 2000 il ricco, ricchissimo sceicco sarebbe rimasto folgorato da Barbarella e avrebbe cominciato a corteggiarla senza badare certo a spese.

Pare addirittura che abbia fatto sorvolare sulla villa di Capalbio della conduttrice un elicottero che lanciava petali di rosa. Un gesto romantico con il quale avrebbe cercato di attirare l’attenzione della D’Urso. Lei però non avrebbe ancora deciso che cosa fare, se accettare o meno la corte del ricco sceicco: d’altra parte la D’Urso, seppure criticata da chiunque, sembra non lasciarsi sedurre dal denaro. È anche vero che il patrimonio dello sceicco Alwalid ammonterebbe a circa 27 miliardi di dollari e tutto sommato non guastarebbe, ma la D’Urso continua a dichiararsi ancora impenitente single.

Non ha mai confermato i flirt che le sono stati attribuiti nel corso degli scorsi mesi spiegando di essere alla ricerca di un uomo non italiano.

BARBARA D’URSO, SONO UNA DONNA PIENA DI FRAGILITA’

Per me ci vorrebbe uno straniero! Non si capisce perché gli uomini abbiano paura di me: forse mi vedono potente, di successo. Pensano che sia una ingestibile, invece è tutto il contrario: voglio uno che mi gestisca, ma nessuno se la sente di farlo, evidentemente… ed è per questo che sono ancora single

A questo punto lo sceicco potrebbe essere davvero l’uomo giusto per Barbara D’Urso che non si lascerebbe facilmente intimorire dal successo professionale della conduttrice.

Photo Credits | INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>