Paola Perego critica il look di Arisa a Sanremo, le si vedeva la pancia

di Gianni Puglisi 186 views0

Pioggia di critiche per Arisa che si è esibità martedì sera, nella prima serata di Sanremo 2014. La mise indossata dalla cantante di Potenza non ha convinto i più che l’hanno trovato un po’ troppo imbustata, per così dire. Va detto che il look era carino nel complesso, quanto meno adatto ad una serata importante come quello del Festival, ma certo la maglia era un po’ troppo trasparente e anche la gonna non le donava granché. E così Arisa è stata criticata un po’ da tutti, anche da Paola Perego.

La conduttrice de La vita in diretta non ci è andata giù troppo leggera e nella diretta pomeridiana del suo programma ha mandato in onda degli scatti di Arisa che la inchiodavano. La Perego non ha perso occasione per criticare il look della cantante chiedendosi se non avesse sbagliato la taglia della gonna visto che la strizzava così tanto da farle vedere la pancia.

SANREMO 2014, ARISA IN DOLCE ATTESA?

Sì, quella pancia che proprio ieri aveva scatenato il gossip che si chiedeva se la cantante non fosse incinta. Probabilmente l’abito non le donava granché e Arisa mostrava infatti forme piuttosto rotondine all’altezza della pancia. Vuoi che poi si è pure levata le scarpe tacco 12, che l’aiutavano a sembrare un pochino più slanciata, e il danno si è materializzato in due nanosecondi. Paola Perego critica fortemente il look della cantante e ridacchia a La vita in diretta insieme a Enzo Miccio che è concorde con la critica della padrona di casa. “Il problema è partito dall’ufficio stile di Jil Sander. Ha messo in evidenza un pancia che lei non ha“.

Insomma la colpa sarebbe dello stilista di Arisa che avrebbe scelto per lei una mise completamente sbagliata. E’ vero che il look della potentina non era appropriato (non a caso era entrato di diritto nella nostra speciale classifica dei look più brutti della prima serata di Sanremo) ma forse Paola Perego avrebbe potuto essere anche un po’ più solidale…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>