Belen Rodriguez e Stefano De Martino, i motivi della rottura

di Fabiana 288 views0

A distanza di due giorni dall’annuncio (choc) della separazione ufficiale fra Belen Rodriguez e Stefano De Martino, il gossip, come prevedibile si scatena.


E se la conferma è arrivata da Andrea Micciché, avvocato della showgirl con una dichiarazione ufficiale all’Ansa, a svelare qualche retroscena è Dagospia, certo che il matrimonio della coppia fosse ormai logoro da tempo. Ebbene sì, i Demartinez avessero scelto di continuare a mostrarsi insieme solo per puri interessi economici

Tra i due infatti, già da almeno un annetto buono, i rapporti erano solo strumentali al ringonfiamento dei rispettivi conti correnti. Il duplex argentino-napoletano era difatti una inesauribile fonte di fatture e bonifici. Pubblicità, servizi fotografici a pagamento foraggiati dai giornali della Mondadori (sia finti rubati che posati!), campagne pubblicitarie e ospitate nei mejo centri commerciali de’ noantri sono stati l’unico collante che univa gli Iban della coppia (rigorosamente separati!).

Scrive Dagospia riportando in ballo anche la separazione di qualche mese fa della coppia quando il ballerino era stato buttato fuori di casa e mandato a dormire da Bulgari per qualche tempo. Intanto se la famiglia di lui continua a dichiararsi del tutto ignara della separazione, Dagospia è certa che di mezzo ci sarebbero un tradimento e una nuova relazione che vedrebbe implicato lui che praticamente si è trasferito in pianta semi stabile a Roma impegnato nella scuola di Amici.

BELEN RODRIGUEZ E STEFANO DE MARTINO SI SEPARANO

E intanto parte già il toto nome sul nuovo fidanzato di Belen. Se Fabrizio Corona è tornato in libertà, adesso pare essere felice accanto a Silvia Provvedi de la Donatella. Sembra un po’ azzardato pensare a un ritorno di fiamma con lo storico ex Marco Borriello così come sembrerebbe un po’ troppo prevedibile un flirt tra Belen e Higuain. Non resta che aspettare.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>