Belen Rodriguez contro i giornali di gossip

di Ma.Ma. 48 views0

Belen Rodriguez stavolta si arrabbia per davvero e su facebook lancia un appello pubblico affinché alcuni giornali di gossip – nello specifico Top, Nuovo e Diva e donna – la smettano di inventarsi interviste che l’argentina sostiene di non avere mai rilasciato. Non è la prima volta che Belen si scaglia contro alcune riviste, “colpevoli” di avere puntato su copertine e servizi che la vedevano protagonista a sua insaputa.

E stavolta l’argentina non passa sopra al fattaccio, screditando pubblicamente i tre giornali di gossip in questione. “Vorrei chiedere gentilmente ai giornali Diva e Donna, Top e Nuovo di smettere di pubblicare copertine che mi riguardano con interviste false mai rilasciate ai diretti interessati. Grazie e buona settimana a tutti“, si legge sul profilo facebook della showgirl. Insomma stavolta l’argentina mette le mani avanti dichiarando che, qualsiasi cosa sia uscita ed uscirà sul suo conto, non è vera.

D’altronde è di poche settimane fa l’aneddoto secondo cui Belen Rodriguez avrebbe trattato malissimo un cameriere in un ristorante di Roma dove era andata a mangiare con il piccolo Santiago e il marito Stefano De Martino. La notizia, data in quella occasione in anteprima da Novella 2000, era stata subito smentita dalla diretta interessata che, ancora una volta sul suo profilo facebook, aveva detto di non essersi mai comportata male con il cameriere in questione e di essere ancora una volta tirata in mezzo senza motivo.

BELEN RODRIGUEZ SMENTISCE L’INTERVISTA A VANITY FAIR

Alle parole di Belen Rodriguez erano seguite proprio quelle del cameriere, anche lui concorde con l’argentina nel dire che non c’era stata alcuna situazione spiacevole e che si trattata solo dell’ennesima voce infondata messa in giro dalle riviste per movimentare un po’ il gossip che – ormai è un dato di fatto – quando nel mezzo c’è Belen Rodriguez è sempre pronto a rilanciare.

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>