Golden Globe 2015, George Clooney e la dichiarazione d’amore ad Amal Alamuddin

di Eleonora Costa 93 views0

Si sono da poco sposati e quindi è anche normale che filino il perfetto amore: stiamo parlando di George Clooney e Amal Alamuddin che, bellissimi, si sono presentati in coppia ai Golden Globe 2015. L’attore americano ex di Elisabetta Canalis, una volta salito sul palco, non ha potuto fare a meno di puntare i riflettori sulla bellissima moglie, colei che lo ha fatto capitolare dopo anni in cui l’etichetta di scapolone d’oro non gli si scrollava più di dosso. Le parole di George Clooney verso Amal Alamuddin sanno di vera e propria dichiarazione d’amore.

Salito sul palco dei Golden Globe 2015 per ritirare il premio alla carriera intitolato a Cecil B. DeMille, l’attore americano ha tirato le somme di un 2014 che per lui è stato praticamente perfetto.

L’anno che si è appena concluso è stato davvero stupendo per me nonostante le critiche ricevute dal mio ultimo film, Monuments Men. E se il 2014 è stato perfetto lo devo al fatto che ho sempre sposato la filosofia del carpe diem, per cogliere l’attimo e le occasioni quando mi si presentavano davanti. E a cinquantatré anni ho scoperto la bellezza di avere al proprio fianco qualcuno da amare e che ti ami allo stesso modo, che abbracci completamente la tua vita, anche se, appunto, hai cinquantatré anni e forse per tante cose non sei più un ragazzino.

GEORGE CLOONEY E AMAL ALAMUDDIN, LUNA DI MIELE CON TEMPESTA TROPICALE

Poi George Clooney si rivolge alla moglie in platea e, davanti a tutti, pronuncia una vera e propria dichiarazione d’amore:

Amal, non potrei essere più fiero di essere tuo marito

Grande scroscio di applausi per il bell’attore americano che a quanto pare sembra essere letteralmente rapito dalla compagna. Che a poco tempo di distanza dal loro incontro è riuscita a farlo capitolare portandolo all’altare.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>