Marco Bocci, sono gelosissimo di Laura Chiatti

di Emma 2.813 views0

Marco Bocci e Laura Chiatti hanno messo su famiglia rapidamente con l’arrivo di Enea (nel gennaio 2015) e di Pablo (nel luglio 2016).

Il progetto di allargare ulteriormente la famiglia resiste eccome, anche se l’attore umbro non nega di voler rallentare i tempi previsti inizialmente.

Assolutamente, ma allentando un po’ i tempi. Così vicini è una mazzata. Le vede le occhiaie? Non dormo una notte intera da non so quanto tempo, ma non ho mai nostalgia della mia vecchia vita perché quando mi capita di stare una notte lontano dai bambini mi mancano così tanto da sentirmi svuotato.

LAURA CHIATTI, NON SONO SCIATTA, HO DUE FIGLI

Ha detto intervistato da Vanity Fair in occasione del lancio della sua ultima fiction, Solo. D’altra parte mettere su famiglia con Laura Chiatti sembra essere stato inevitabile per l’attore. E non manca la gelosia di entrambi anche se riescono poi a gestirla in modo diverso.

Siamo gelosi, ma in maniera diversa: io faccio finta di niente anche se rosico come un animale, lei per un nonnulla fa una scenata.

Anche se sono due tipi molto sanguigni, entrambi hanno la stessa idea di famiglia: tra loro è stato colpo di fulmine.

LAURA CHIATTI, MIO MARITO VUOLE CHE CONTINUI A LAVORARE

L’incontro con Laura è stato meraviglioso e istintivo, ci siamo trovati. Solo dopo ho pensato alle conseguenze mediatiche, ma mi sono detto: chissenefrega. Pensavo ai bambini, ma il matrimonio non mi interessava, invece Laura mi ha fatto ricredere, da subito ho sentito il desiderio di sposarla. L’amore toglie i diaframmi della razionalità e d’istinto fai le cose che non pensavi avresti mai fatto, ma che sono quelle giuste per te.

Ha dichiarato l’attore. E meno male che si sono trovati.

photo credits| instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>