Gwyneth Paltrow senza freni, tutti i sex toys preferiti

di Fabiana 1.064 views0

Gwyneth Paltrow senza freni: l’attrice premio Oscar per Shakespeare in love catalizza ancora l’attenzione per via di alcune sue recenti dichiarazioni rilasciate, o meglio condivise, su Goop, il suo blog personale. Oggetto della discussione: l’utilità dei sex toys.


L’attrice statunitense sembra essere una vera e propria fan degli oggetti in questione che ama utilizzare in coppia, ma anche da sola tanto da stilare una vera e propria classifica personale atta a riflettere i suoi gusti.

Al primo posto della classifica dell’attrice, il vibratore resistente all’acqua, seguito da una serie di lubrificanti organici a base di tè verde e aloe e a seguire le palline cines Fetish Fantasy che possono essere anche usate sua riscaldate sia raffreddate. E non manca qualche altro giochino, come il gatto a nove code e la collana vibrante. Insomma la bella attrice. Tra i preferiti dell’attrice, però, anche il gatto a nove code e la collana vibrante. Insomma, dichiarazioni inattese che hanno sorpreso i fan dell’attrice che d’altra parte spesso e volentieri si era lasciata andare a dichiarazioni e consigli quasi poco ortodossi.

Qualche tempo fa l’attrice aveva caldamente consigliato a tutte le sue lettrici i bagni di vapore vaginali, uno speciale trattamento offerto a un prezzo non proprio modico presso un noto centro benessere di Santa Monica: in pratica il trattamento consisteva nel sedersi su un mini-trono e beneficiare della combinazione di raggi infrarossi e vapore per purificare anche l’utero.

GWYNETH PALTROW, IL DIVORZIO È STATO IL MIO PIU’ GROSSO FALLIMENTO

Di certo la Paltrow sembra aver ritrovato la serenità accanto al nuovo compagno Brad Falchuk con cui ha ufficializzato la relazione di recente: e nonostante resti un po’ di amarezza per la separazione da Chris Martin, i rapporti con il suo ex sono ancora ottimi.

Photo Credits | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>