Gwyneth Paltrow, vi insegno la separazione consapevole

di Ma.Ma. 252 views0

Qualche anno fa, dispensava consigli su come mantenere in piedi un matrimonio, ma evidentemente, dopo il divorzio da Chris Martin (e la nascita di due figli, Apple, 14anni e Moses, 12 anni), Gwyneth Paltrow ha rivisto i suoi progetti.

E adesso promette di scrivere un libro sulla separazione consapevole, il divorzio amichevole dal suo ex con cui è rimasta in ottimi rapporti. Insomma se il matrimonio non ha funzionato (più) almeno il divorzio è stato portato avanti con stile.

Io ci sono riuscita, potete farcela anche voi, spiega l’attrice californiana parlando del successo del suo divorzio dal suo ex.

Abbiamo preso l’impegno di continuare a essere una famiglia per il bene dei nostri figli. All’inizio ho sofferto tanto, poi abbiamo trovato l’equilibrio per i nostri figli. Sia e Chris sapevamo che non saremmo stati più una coppia, ma ci siamo impegnati ad amare reciprocamente le cose che avevamo sempre amato. Abbiamo sviluppato la nostra amicizia e abbiamo cercato nuovi modi per comunicare. E’ stato un processo lungo e complicato.

ha rivelato l’attrice intervistata da Today show anche se all’epoca non tutto le sembrava così semplice.

Gwyneth Paltrow senza freni, ecco i sex boys preferiti

Ricordo che mi sembrava tutto un fallimento ed ero molto preoccupata per i miei figli. Ho sofferto tanto.

D’altra parte Gwyneth ha rivelato di provenire da un mondo in cui le persone non divorziavano, ricordando che i genitori erano rimasti sposati fino alla morte del padre. Ma il premio Oscar non ha perso le speranze nell’amore a pochi mesi fa è convolata in seconde nozze, a 46 anni, con il produttore televisivo Brad Falchuk, mentre Chris è di nuovo felice accanto a Dakota Jonhson. Per una perfetta famiglia allargata.

Gwyneth Paltrow, io e Chris Martin siamo come due fratelli

Photo | instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>