Dayane Mello non segue più Rosalinda Cannavò, la brasiliana minimizza la violenza subita

Dayane Mello vive da qualche mese in Brasile dove ha preso parte al reality La Fazenda, una nuova esperienza lavorativa che l’è servita per avere maggiore visibilità anche nel suo Paese di nascita.

Dopo infatti aver partecipato al Grande Fratello Vip, riuscendo anche ad arrivare in finale, Dayane si è catapultata immediatamente in una nuova avventura televisiva, cercando di sfruttare al massimo la popolarità del momento.

La molestia subita da Dayane Mello all’interno de La Fazenda

All’interno di questo reality brasiliano però è emerso ancor di più il lato fragile di questa ragazza, presa da serate all’insegna dell’alcol e ritrovatasi anche in atteggiamenti piuttosto intimi con Nego Do Borel, suo collega. Si è parlato a lungo di questa vicenda, di come Dayane fosse stata effettivamente molestata dal cantante brasiliano, mentre lei era sotto gli effetti di vari alcolici. La Mello non era in sé ed ha dovuto fare i conti con una molestia, seppur la situazione è apparsa meno grave agli occhi della stessa brasiliana.

In Italia sono stati soprattutto Gabriele Parpiglia e l’amica Rosalinda Cannavò, insieme alla redazione de Le Iene, a cercare di fare luce sulla vicenda, provando ad aiutare quanto possibile Dayane. Il problema però, una volta che la bella brasiliana è uscita dal reality, è che non ha accettato tutto questo clamore creato dalla stampa Italia riguardo alla notte trascorsa con Nego Do Borel. Nonostante all’interno del reality Dayane avesse mostrato un atteggiamento di sofferenza per quanto accaduto, ora la situazione è ben diversa, anzi per la Mello non è accaduto assolutamente nulla.

Dayane Mello contro Gabriele Parpiglia e Rosalinda Cannavò

Si è quindi scagliata contro Parpiglia e soprattutto l’amica Rosalinda Cannavò per aver portato avanti una battaglia che secondo Dayane non doveva proprio iniziare. Lo stesso Gabriele Parpiglia ha dichiarato di come Dayane abbia ritenuto quei fatti accaduti all’interno de La Fazenda assolutamente non gravi e questo ha un bel po’ deluso lo stesso giornalista. Parpiglia non ha potuto più dire nulla a riguardo, ma continuerà a battersi per quelle donne che sono costantemente vittime di violenza, qui la situazione è grave perché la vittima non è consapevole di esserlo.

Stessa situazione espressa da Rosalinda Cannavò che immediatamente ha dovuto fare i conti con il classico “non seguire più” da parte dell’amica. Dayane ha deciso infatti di non seguire più Rosalinda su Instagram, dando vita ad una nuova rottura, ma la Cannavò ha dichiarato che continuerà sempre a battersi per quelle donne che ogni giorno si ritrovano ad essere vittime di violenza. Dayane Mello ce l’ha quindi un po’ con tutti ed a questo punto si attende un suo possibile ritorno in Italia per fare chiarezza sulla questione.

Lascia un commento